Ricerca nel sito: Parola Esatta
Febbraio 2000 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

I 'matti' di Rio Salso

Con il discutibile titolo di "110 e lode", la Provincia di Pesaro e Urbino e il Comune di Tavullia hanno organizzato a fine gennaio una manifestazione in onore di Fabio Tombari, a poca distanza da un duplice ricorrenza: il centenario della nascita e il decimo anniversario della morte (di qui la cabala del numero 110).

Il programma delle celebrazioni, affidato all'Associazione 'E.L. Morselli' di Pesaro, si è svolto a Rio Salso, il paese ai confini della Romagna dove lo scrittore ha trascorso gran parte della sua vita: e precisamente nella grande casa di famiglia che i nuovi proprietari hanno gentilmente concesso per l'occasione: di qui il sottotitolo della manifestazione, cioè "Gli onori fatti in casa". Fra i momenti salienti del programma, la presentazione del volume "Omaggio a Fabio Tombari" (Atti del convegno del 1996 sullo scrittore fanese), con gli interventi del giornalista e critico teatrale Ugo Ronfani, dello scrittore di origine fanese Giuseppe Bonura, del poeta Francesco Scarabicchi e del regista Massimo Puliani, direttore dei Teatri Stabili in Rete a Fano.

Una simpatica serata conviviale, definita "La cena dei ghiottoni" (a ricordo di un'altra famosissima opera dello scrittore), ha riproposto ai convenuti una serie di piatti e di sapori della cucina locale, in parte desunti dagli stessi testi di Tombari sulla gastronomia. Molto applaudito l'intervento dell'attore napoletano Peppe Barra, che ha interpretato il brano "L'assolo di prosciutto", tratto appunto dal libro "I Ghiottoni".

In occasione di questo evento, siamo particolarmente lieti di pubblicare uno scritto inedito di Maria Tombari, unica figlia dello scrittore, che rievoca l'atmosfera delle serata in famiglia a Rio Salso, molti anni fa.

1943. La piccola, nascosta dietro la tenda della finestra, stava ben attenta che i piedini non spuntassero fuori di sotto. Aveva già dato la buonanotte e fatto l'inchino a tutti i grandi, come le veniva richiesto, ma si attardava, tanto nessuno se ne sarebbe accorto, per vedere come si salutavano i quattro vecchi di casa. Si ripeteva ogni sera.

C'era lo "sfollamento" e le famiglie dei quattro fratelli si erano rifugiate in campagna nella casa della nonna Irma che aveva accolto tutti. I nonni, così radunati, dopo cena giocavano a briscola o ramino. Poi la buonanotte. Per prima si accomiatava, alzandosi, la nonna Irma, ancora bella con i capelli candidi raccolti alti sul capo e i profondi occhi neri, stringendo al petto il settimanale con le immagini dei principini in copertina.

"Buonanotte a tutti, Dio benedica Casa Savoia!"

A questa frase si alzava inviperita la nonna Margherita che si era abbassata a venire in campagna, da Milano, e voltando le spalle gridava: "Porco Hitler, porco Mussolini!" sparendo nella sua stanza altera e indignata.

"Dio protegge el Duze!" sibilava a sua volta la nonna Antonia, istriana, che per tutta la sera aveva tabaccato e con le dita secche e nodose si asciugava la saliva agli angoli della bocca e sospirando saliva le scale.

A questi spropositi il nonno Riccardo non poteva restare indifferente, perbacco l'omo è omo, e battendo indignato due colpi di bastone sul pavimento, gridava: "Ji so repubblican e murirò repubblican! Perdio!", spegnendo la luce.

La piccola, zitta zitta, sgusciava via pian piano e andando a nanna pensava scuotendo i ricci: Per me i grandi sono tutti matti!".

Maria Tombari


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  A proposito del Terzo Millennio
<



TuttoPesaro  
  Parliamo del campo boe
<
  Quel giorno a Pesaro nord
<
  Controvento
<
  Alla riscoperta delle parole dialettali: La baldigara
<



TuttoFano  
  Il falso modernismo colpisce ancora
<
  TuttaFrusaglia
<
  Carnevale 2000
<
  San Michele: il degrado dietro la porta
<
  Il C.B. Club 'E. Mattei' al servizio della città
<



Opinioni e Commenti  
  All'armi, siamo donne!
<
  Hanno detto
<
  Una lettera di Bettino Craxi
<
  Agli angeli del reparto chirurgia
<
  Lettere
<



Salute  
  I pregiudizi fanno ingrassare
<
  Le tristi ragazzine di Fano
<



Società  
  Medico e paziente
<
  I pericoli degli alimenti transgenici
<
  La scommessa del Presidente
<



TuttoSport  
  Sportivi all'occhiello:
Ansaldo Furiassi

<
  'Metallurgica Calvi - Magic' buona prestazione a Key West
<



Consumatori  
  Consumare in modo sano
<
  Telecom: L'elenco telefonico
<
  Nessuna paura a globalizzare
<
  Il Caso: Il posto in piedi
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  Scevola Mariotti, un ricordo pesarese
<
  La scomparsa di Valerio Volpini
<
  Commenti a caldo
<
  Celebrato Terenzio Mamiani nel bicentenario della nascita
<
  I 'matti' di Rio Salso
<
  Intervista con i 'Nadir'
<
  Edgardo Travaglini espone a Bologna
<
  Movimenti musicali: Garibaldi in Inghilterra
<
  Aforismi
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa