Ricerca nel sito: Parola Esatta
Febbraio 2001 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Le compagne dei geni
“Fantasmi gentili” di Ivana Baldassarri
Otto “ritratti” di donne, otto “fantasmi gentili” come si legge nel titolo, costituiscono l'argomento del recente volume di Ivana Baldassarri pubblicato a cura della sezione pesarese dell'Associazione Nazionale Donne Elettrici (ANDE). Otto donne del tutto speciali per aver ricoperto il ruolo di mogli, amanti, ispiratrici, compagne più o meno fedeli di altrettanti celebri musicisti; musiciste talvolta loro stesse, come Virginia Vagnoli Striggio, applaudita cantante per alcuni anni presso la corte roveresca di Guidubaldo II e vagheggiata ispiratrice della musa poetica dell'avvocato pesarese Ludovico Agostini, l'aristocratico autore delle ancora inedite Giornate soriane. Sintetici, dunque, quanto felici e partecipati profili di donne, già argomento di piacevoli conversazioni tenute dalla Baldassarri presso il Circolo degli Amici della Lirica di Pesaro. Otto personalità diverse, accomunate però dal forte legame affettivo che le ha poste a fianco di musicisti sommi o comunque celebri e celebrati come Schumann, Rossini, Verdi, Wagner, Puccini, Mahler e Zandonai. Dice bene Gianfranco Mariotti, nelle note di presentazione, di aver apprezzato “l'indagine rispettosa, condotta con laico scrupolo di obiettività” nonostante l'evidenza che nel modo di esprimersi della Baldassarri “bruciasse una intensa adesione emotiva – sebbene compressa e rattenuta – tutta femminile”. Si può aggiungere soprattutto “femminile” nel saper cogliere, penetrare e quanto meno interpretare, descrivendoli con felice intuito, sentimenti, turbamenti, gelosie e stati d'animo di donne dotate di forti personalità non meno dei loro consorti o amanti musicisti. Quindi il devoto, materno attaccamento della pianista Clara Wieck Schumann al suo grande infelice consorte, la fedeltà e totale dedizione di Olympe Pelissier Rossini ad un grande genio sofferente e malato o la forza d'animo e capacità di perdono del soprano Giuseppina Strepponi Verdi verso un marito talvolta infedele. Proseguendo, il “fantasma” dominatore di Cosima Liszt Wagner, vestale tutrice del genio wagneriano, le costanti, drammatiche gelosie di Elvira Benturi Puccini verso un uomo ammirato e adorato da intere platee e Alma Schindler Mahler, autentica “maga” incantatrice di artisti e poeti. Per concludere l'affermato soprano Tarquinia Tarquini Zandonai, figura ben nota ai pesaresi di un tempo: “Una vecchia signora, un turbante, grandi occhi neri sottolineati da un trucco scuro, ma lampeggianti ancora, al loro interno, una nobiltà non alterata dal tempo”. Ivana Baldassarri, possiamo ben affermarlo, ha dimostrato e confermato ad un tempo con questo suo libro la propria vena di giornalista sempre attenta a cogliere ed evidenziare gli aspetti più intimi e segreti di personalità complesse come quelle di coloro che vivono e operano nel campo artistico. Il tutto con un linguaggio ricco e sfumato, personalissimo nella sua forma espressiva che fonde le note di cronaca con le proprie sensazioni, arricchendo le prime di una palese, intensa partecipazione. Non resta che attendere che altri “fantasmi gentili” costringano la nostra autrice a riprendere in mano la penna.

Franco Battistelli


 
 
 
 
Fattinostri  
  Hanno detto
<
  Lotto
<
  Abbonamenti
<
  Dove si trova
<
  Come si collabora
<
  
<



TuttoPesaro  
  Pesaro, la storia infinita della Darsena
<
  Furto milionario all'Osteria della Posta
<
  El giorne d'San Valenten
<
  Ciao, Madre Flora
<
  Alla riscoperta delle parole dialettali
<
  Il sogno dentro
<
  Un'idea giovane a Piazza Redi
<



TuttoFano  
  Salvare il verde per vivere meglio
<
  Emilio Antonioni, pittore di Fano
<
  Dal manganell al... rìcin?
<



Opinioni e Commenti  
  I disoccupati volontari
<
  Il posto comodo
<
  Diario dal carcere:
Le bollicine nel cielo

<
  Le Società Operaie
<
  La prima Messa di Pasqua
<
  Curiosando per la provincia
<



Speciale  
  Il 'Pianeta Immigrazione'
<
  Il muratore peruviano
<
  Una marocchina di successo
<
  No alle divisioni
<



Salute  
  Le vene varicose:
La terapia medica e chirurgica

<



Società  
  Viva la ciccia col pomodoro
<
  Medico e paziente
<



Consumatori  
  L'eterna giovinezza
<
  La pubblicità ingannevole
<
  L'auto a tre cilindri
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Amici Nostri  
  Animali come oggetti
<
  Elogio della tigre
<
  El mi chen
<
  A Kitty
<
  Arriva il taxi per cani e gatti
<



Lettere e Arti  
  Il libro dei fessi
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Le compagne dei geni
<
  La magia dei Carmina Burana
<
  Lo squillo di Marcellina Lotti
<
  Viaggiando con Fabio Tombari
<
  Il miracolo della mela
<
  I bronzi sofferenti di Claudio Cesarini
<
  Ti racconto... una poesia
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa