Ricerca nel sito: Parola Esatta
Febbraio 2003 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

I Cantarini trafugati


Mario Mancigotti, studioso pesarese del Cantarini che da molti anni vive a Milano, ha lanciato un appello di solidarietà all'iniziativa in corso nella nostra città per il recupero di due capolavori del giovane Simone Cantarini che, dal periodo delle razzie napoleoniche, si trovano in Lombardia. Si tratta della Pala di Santa Barbara e della Pala di Cagli.

La Pala di Santa Barbara si trovava originariamente nella chiesa di San Cassiano, dove venne battezzato Simone Cantarini, e raffigurava, oltre alla santa, anche San Terenzio patrono della città. Per molti anni gli studiosi misero in dubbio che il santo raffigurato fosse Terenzio, tanto che questa pala veniva chiamata “La Vergine in gloria ed i Santi Barbara e Floriano”. Ma che cosa c'entrava Floriano, alto funzionario romano ai tempi di Diocleziano nel Norico, martire e patrono dell'Alta Austria, con Pesaro? Da qui polemiche, dibattiti sull'attribuzione, che ripresero anche l'antica storia di Pesaro nel secondo e terzo secolo d.C., dove si verificarono persecuzioni e martirii, fra cui appunto Terenzio di Pesaro, Paterniano di Fano e Crescentino di Urbino. Il corpo di Terenzio, venne traslato a Pesaro nel 251 d.C. dal primo vescovo di Pesaro, Fiorenzo, nelle catacombe del Duomo.

Nel 1975 Mario Mancigotti realizzò un'ampia monografia per la Banca Popolare Pesarese su “Simone Cantarini” in cui scientificamente attestò che il personaggio maschile della Pala di San Cassiano era Terenzio. La pala venne trafugata dalle truppe napoleoniche nel 1811, insieme alla pala dell'altare maggiore “Adorazione dei Magi'' del pittore pesarese Venanzi. L'opera venne trasportata a Milano e dopo alcune peripezie venne depositata nella chiesa di Sant'Andrea di Aicurzio, Pieve di Vimercate.

La Pala di Cagli, raffigurante Gesù e Sant'Antonio da Padova, originariamente era collocata nella chiesa romanico ogivale di San Francesco dei frati minori conventuali. Anche quest'opera fu razziata dall'esercito napoleonico nel 1811 e per molti anni se ne persero le tracce. Finché nel 1975 Mario Mancigotti e la moglie, in visita all'antica basilica paleocristiana di San Lorenzo a Milano, ritrovarono questo capolavoro giovanile del Cantarini.

Paolo Montanari


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<
  10 cent per l'ANT
<



PrimoPiano  
  Politici allo Specchio: Palmiro Ucchielli
<



TuttoPesaro  
  L'omaggio dei pesaresi a Ciclòn
<
  Il silenzio del Comune
<
  Ridateci le vecchie targhe stradali
<
  Il mercato e la Polveriera
<
  La stazion dle corier
<



TuttoFano  
  Carnevale: un messaggio di vita
<
  Giulietta e Romeo al Teatro della Fortuna
<
  Il centro naturalistico di casa Archilei
<



Opinioni e Commenti  
  Gli scatti d'autore di Luce Genga
<
  Shoah: il giorno della memoria
<
  Il rientro in Italia degli eredi Savoia
<
  La Regione Marche e il Minculpop
<
  L'uomo tiranno contro gli animali
<
  Pensieri in libertà
<
  Hanno detto
<



Salute  
  Liposuzione e liposcultura
<
  Insonnia: le notti bianche
<
  Le polluzioni notturne
<
  I consigli del dottor Pincus
<



Amore  
  Caro amore ti scrivo...
<
  I neuroni
<
  Un amore in Bretagna
<
  Poesie
<



Consumatori  
  E la gente sta a guardare
<
  Attenzione alle erbe medicinali
<
  Il Caso: L'airbag difettoso
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



TuttoSport  
  Ricordo di Angelo Romani
<



Lettere e Arti  
  “La Sacra Famiglia” di Francesco Mancini per la Fondazione Carifano
<
  Personaggi allo Specchio
<
  Il MarAmor di Omiccioli
<
  I Cantarini trafugati
<
  Piccola Ribalta: Omaggio a Claudia Gardenghi
<
  Cronache dal passato: Vetri e cristalli pregiati a Pesaro
<
  Marcello Sparaventi: mostra fotografica
<
  Giovanni Pierpaoli, un pittore, un eclettico (1833-1911)
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa