Ricerca nel sito: Parola Esatta
Febbraio 2003 / Salute
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Liposuzione e liposcultura

Liposuzione e liposcultura

L'adiposità localizzata è una condizione inestetica che colpisce preferibilmente il sesso femminile per la sua caratteristica di accumulare in certi distretti corporei cuscinetti di grasso superfluo. A creare ciò, oltre al sesso, rivestono grande importanza la costituzione dell'individuo, i disturbi endocrini, le cause iatrogene e le cattive abitudini di vita, quali la sedentarietà, una inadeguata alimentazione e la mancanza di un'attività fisica costante. A prescindere dalle cause, rimane il fatto che la presenza di cuscinetti di adipe in certe regioni corporee (fianchi, cosce, ginocchia, pancia e braccia), appesantiscono la silhouette femminile, creando problemi di carattere estetico.
Eliminare i cuscinetti da queste zone del corpo non è cosa facile, neppure mettendosi d'impegno con dieta e palestra: i comuni trattamenti estetici, pur migliorando in qualche modo la situazione, non sono così incisivi da risolvere il problema. La soluzione più efficace è quindi ricorrere alla chirurgia , l'unica in grado di eliminare veramente ed in modo definitivo il problema alla radice. L'intervento di liposuzione e/o di liposcultura (questo termine viene usato quando il grasso, oltre ad essere estratto, viene anche reintrodotto tramite siringa in zone depresse: lipofilling) rimuove l'adipe in eccesso nelle zone prescelte, rimodellando il corpo e restituendo così un profilo più armonioso.

Come si esegue

L'ANESTESIA. Si esegue un'accurata anestesia locale iniettando in zona una soluzione fisiologica comprendente un farmaco anestetico con vasocostrittore, (per evitare il sanguinamento). Il medico anestesista pratica una sedazione per via endovenosa ed una copertura antibiotica preventiva. Con un trattamento di questo tipo è possibile intervenire su più zone contemporaneamente senza mai ricorrere all'anestesia generale.

L'INTERVENTO. Alcune piccole incisioni permetteranno ad una cannula di varie dimensioni (2-3-4 mm.) di penetrare nel tessuto adiposo della zona da trattare ed il chirurgo, con movimenti manuali ritmici di “va e vieni”, disgregherà ed aspirerà il grasso in eccesso. I fori d'entrata sono talmente piccoli che al termine dell'intervento non sarà neppure necessario praticare dei punti di sutura. L'aspirazione viene effettuata, o tramite pompa motorizzata collegata con un tubo alla cannula, o tramite siringa. In quest'ultimo caso il grasso estratto potrà venire reinserito in zone carenti, come il viso (zigomi, rughe naso labiali, ecc.), o in depressioni ed irregolarità corporee di superficie. Questa tecnica viene chiamata lipofilling.

IL “DOPO". Terminato l'intervento, si esegue una fasciatura compressiva locale e si fanno indossare calze o guaine di contenimento. Dopo una settimana si può eliminare la compressione e passare ad un dolce massaggio linfodrenante. L'attività lavorativa verrà interrotta da un solo giorno a pochi giorni, in base all'importanza dell'intervento; comunque la paziente verrà messa in grado di camminare immediatamente, così da prevenire disturbi di circolazione agli arti inferiori. L'attività fisico-sportiva potrà essere ripresa gradualmente dopo circa 8-10 giorni.

I RISCHI. La liposuzione è ormai una tecnica sicura a condizione che vengano seguite le giuste norme previste per ogni tipo di chirurgia: giusta indicazione all'intervento, analisi ed elettrocardiogrammi preventivi, adeguata terapia farmacologica, sterilità del campo operatorio, presenza di un medico anestesista, rinuncia ad eseguire interventi troppo vasti e mobilizzazione immediata post-operatoria.

Gianlorenzo Orazi

Nei prossimi numeri verrà riservato uno spazio per rispondere ai vostri quesiti: da indirizzare al Dr. Gianlorenzo Orazi, Via Petrucci 39, 61100 Pesaro; o tramite fax al numero 0721 35448; o tramite posta elettronica: e-mail: info@dottororazi.it


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<
  10 cent per l'ANT
<



PrimoPiano  
  Politici allo Specchio: Palmiro Ucchielli
<



TuttoPesaro  
  L'omaggio dei pesaresi a Ciclòn
<
  Il silenzio del Comune
<
  Ridateci le vecchie targhe stradali
<
  Il mercato e la Polveriera
<
  La stazion dle corier
<



TuttoFano  
  Carnevale: un messaggio di vita
<
  Giulietta e Romeo al Teatro della Fortuna
<
  Il centro naturalistico di casa Archilei
<



Opinioni e Commenti  
  Gli scatti d'autore di Luce Genga
<
  Shoah: il giorno della memoria
<
  Il rientro in Italia degli eredi Savoia
<
  La Regione Marche e il Minculpop
<
  L'uomo tiranno contro gli animali
<
  Pensieri in libertà
<
  Hanno detto
<



Salute  
  Liposuzione e liposcultura
<
  Insonnia: le notti bianche
<
  Le polluzioni notturne
<
  I consigli del dottor Pincus
<



Amore  
  Caro amore ti scrivo...
<
  I neuroni
<
  Un amore in Bretagna
<
  Poesie
<



Consumatori  
  E la gente sta a guardare
<
  Attenzione alle erbe medicinali
<
  Il Caso: L'airbag difettoso
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



TuttoSport  
  Ricordo di Angelo Romani
<



Lettere e Arti  
  “La Sacra Famiglia” di Francesco Mancini per la Fondazione Carifano
<
  Personaggi allo Specchio
<
  Il MarAmor di Omiccioli
<
  I Cantarini trafugati
<
  Piccola Ribalta: Omaggio a Claudia Gardenghi
<
  Cronache dal passato: Vetri e cristalli pregiati a Pesaro
<
  Marcello Sparaventi: mostra fotografica
<
  Giovanni Pierpaoli, un pittore, un eclettico (1833-1911)
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa