Ricerca nel sito: Parola Esatta
Febbraio 2010 / Tutto Pesaro
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Salvate le librerie!

Forse dovremo dare un doloroso addio alle piccole e piacevoli librerie che frequentiamo nel nostro centro storico. A metà febbraio ci sarà l’inaugurazione di una libreria particolare, quella della Coop, in Corso XI settembre. Questa nuova apertura diventerà un punto di forza o di debolezza nel sistema culturale della nostra città? Abbiamo già assistito all’ingresso della grande distribuzione nel mercato del libro. Il rischio è che, da bene culturale, il libro diventi un qualsiasi bene di consumo sottoposto alle leggi di mercato. Le librerie storiche sono in fibrillazione! Rivendicano di esercitare un ruolo di mediatori culturali, di fare da ponte fra la gente della nostra comunità, gli editori ed i distributori. Di non fermarsi cioè alla semplice vendita dei libri ma di contribuire alla diffusione delle idee, ovvero alla costruzione di una coscienza culturale.
Qualche mio amico, notevole divoratore di testi, dice invece sbuffando: “Ma cosa vogliono questi piccoli librai? Si sa che le botteghe vengono sostituite dai grandi magazzini! Che si adeguino! La sorte è comune”. Il fatto è che oggi il mondo dei libri è caratterizzato da una continua e rapidissima uscita di novità; grandi campagne pubblicitarie vengono imposte sul mercato. Queste farebbero credere, al lettore medio, che solo l’ultimo libro arrivato, il più strombazzato, sia degno di interesse. Qualcuno sostiene che le librerie di catena, acquistando numerosissimi titoli, best-seller e prodotti di massa, riescano ad imporre agli editori prezzi più bassi ed a praticare, di conseguenza, prezzi più bassi ai propri clienti. Qualcun altro parla di concorrenza sleale, invocando una legge per il prezzo fisso dei libri, promessa invano da tanti ministri. Sembra che la libreria Coop offrirà pochissimi titoli di cd e dvd; per ora, i libri stampati saranno la stragrande maggioranza.

Quella dei cd e dei dvd, insieme ad Internet, è un’altra frontiera. Nel 2007 l’editore del New York Times disse di non sapere se il suo giornale, per il futuro, sarebbe stato ancora pubblicato su carta stampata o solo on-line. Sostenne anche che non gliene importava nulla. Potrebbe succedere la stessa cosa anche per i libri? Negli Stati Uniti due terzi dei librai indipendenti hanno chiuso i battenti negli ultimi dieci anni. Il grande magazzino che li ha sostituiti e che vende oggi la maggior parte dei volumi, si chiama Walmart: è la più vasta catena americana di supermercati, nota per i suoi prezzi bassi. Così l’industria libraia sta radicalmente cambiando e gli americani comprano sempre più su Internet e sempre più in materiale tecnologico. Quanto tempo ancora prima che l’onda lunga statunitense ci travolga? Personalmente penso che, dentro una libreria tradizionale, si possano più facilmente acquistare libri inattesi e trovarli per una specie di felice casualità. Il piacere di girare fra scaffali pieni di volumi esposti frontalmente, e quindi facilmente identificabili e raggiungibili, solo una libreria tradizionale può darlo. Il caldo contatto con la carta, girare un volume fra le mani, sfogliare le sue pagine scoprendone le illustrazioni, una lettura meditata, solo un libro stampato può dare queste piacevoli sensazioni! Non le troverete di certo nella fredda plastica dei contenitori informatici, nello schermo piatto di un computer o ascoltando la lettura registrata di un cd.

Stefano Giampaoli


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Elezioni  
  Pubblicità elettorale. Molti sono i chiamati, pochi gli eletti
<



Primo Piano  
  L’amore diverso
<



Tutto Pesaro  
  Salvate le librerie!
<
  Gli anziani soli
<
  Il mio girasole
<
  Laboratorio di cinematografia a Villa San Martino
<
  L'angolo di Nic
<
  L'Inno di Mameli
<
  Vecchia Pesaro. La casa del bottone
<
  Era nata in un capanno
<
  Cingalesi a Pesaro
<
  Il gelicidio
<



Tutto Fano  
  Hermes Valentini: Cinquant’anni di carri
<
  'En c'ho più un baoc'
<



Opinioni e Commenti  
  Nucleare, eolico o fotovoltaico? (2)
<
  La Candelora
<
  Il benessere dello scazzone
<
  Le cipolle di Urbania
<
  La galassia dei funghi
<
  Confartigianato: 'Più stanziamenti per Artigiancassa'
<



Storia  
  Pillole di storia. La guerra di Corea
<
  Le arti di seduzione della contessa di Castiglione
<
  La Giornata della Memoria
<



Salute  
  La tossina botulinica per paralizzare le rughe
<
  Vitamine 'fai da te'
<
  Hanno Detto
<



Società  
  Un racconto di Paolo Coelho
<
  Il grattacielo
<
  La zitella
<
  I menù di Leone Pantaleoni
<
  Tutto sport
<
  Voci su Internet. Il panino al prosciutto
<



Tutto Sport  
  Scavolini-Spar. Sotto la neve pane
<
  Volley rosa. La maratona vincente
<



Lettere e Arti  
  Il conte Camillo Leonardi, medico e astrologo
<
  A Pesaro il ritratto di Guido Reni dipinto da Simone Cantarini
<
  Etimologie curiose. Polipi e pigiami
<
  Le storie di “Baffon” raccolte da Adalgiso Ricci
<
  A Palazzo Montani Antaldi il Forziere di Gentiletti
<
  Pesaro Photo Festival 2010
<
  Poesie
<
  Questioni di lingua. Tessere le fila della congiura
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa