Ricerca nel sito: Parola Esatta
Gennaio 1999 / Salute
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Ministero dell'ambiente o ambiente del mistero?

Cosa deve pensare il povero cittadino delle continue disposizioni sul traffico autoveicolare? Non è trascorso molto tempo da quando il Ministero dell'Ambiente, per limitare i danni prodotti alla salute dall'inquinamento autoveicolare, lanciò la duplice soluzione: benzina "verde" senza piombo e obbligo della marmitta catalitica.

Oggi, dopo una sperimentazione utile, ma già sbagliata in partenza, le attuali verifiche impongono nuovi "dictat". Primo fra tutti il divieto, in determinati periodi di "smog alarm", di viaggiare con le auto, pur dotate di marmitte catalitiche. Infatti si è accertato che il problema non è stato risolto bensì si è aggravato: perché lo scopo principale delle marmitte catalitiche era l'abbattimento, tra i gas di scarico, di ossido di carbonio, idrocarburi e ossidi di azoto. I risultati sono stati negativi, a causa del surriscaldamento dell'impianto che determina la disattivazione del catalizzatore. Ed oltre al danno economico, per il costo elevato dell'impianto di catalisi, occorre non dimenticare che le auto dotate di marmitta catalitica oltre a consumare di più forniscono prestazioni inferiori rispetto alle auto normali.

Poi abbiamo la benzina "verde", quella senza piombo, con l'eliminazione del piombotetraetile (antidetonante). Ne è stato reclamizzato l'impiego quale miglioria all'ambiente ma non si è tenuto conto degli altri e più pericolosi fattori inquinanti che il suo uso comporta. Eliminato il piombo dalle benzine, quale antidetonante è stato necessario aggiungere altri composti aromatici (tra i quali il benzene), per ottenere il più alto numero di ottani; e con un alto numero di ottani aumenta il rapporto di compressione del motore e si ottengono prestazioni maggiori. Ed ecco la situazione: anche il benzene è un elemento inquinante e pericoloso (tanto da ricorrere ad una sua limitazione per legge con un apposito Decreto ministeriale del 25.11.1994).

Conclusione logica ma inattesa, anche se paventata: la benzina verde inquina di più e lo stesso avviene per le auto con le marmitte catalitiche. Eliminiamo il piombo (tossico), aggiungiamo il benzene (cancerogeno) e poi le auto dotate di marmitta catalitica: non è possibile muoversi in città (almeno in alcune) per non aumentare i danni alla salute. Ma per l'ambiente in Italia esiste un ministero oppure un mistero, con individui che agiscono senza alcuna cognizione tecnica o scientifica? Un giullare scrisse "Mistero Buffo"; oggi forse potrebbe, lo stesso giullare molto più nobelitato , mandare in scena il "Ministero buffo".

Michele Scrima


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio:
Gaetano Savoldelli Pedrocchi

<



Speciale   
  Ispezionare gli arsenali USA?
<



TuttoPesaro  
  TARSU: La tassa più odiata dai pesaresi
<
  La Tangenziale? No grazie
<
  Finanziamenti privati per il San Salvatore
<
  Piccoli ciceroni al Museo Oliveriano
<
  ‘Giornata della Dante Alighieri'
<



TuttoFano  
  Una statua per Fabio Tombari
<
  Fano tra poesia e storia:
La Madonna dei Martinozzi

<
  Dante Iacomucci sulle orme di Pantani
<
  TuttaFrusaglia
<
  Le ricette di Valentino Valentini
<
  Il centralino dell'ospedale
<



Opinioni e Commenti  
  Fermiamo l'inutile strage!
<
  Scusi, vuole un posto per tre mesi?
<
  Il dramma dell'aborto
<
  La Resistenza a Cantiano
<
  'Adotta un bosco'
<
  In città meglio l'autobus
<
  Difesa dei consumatori
<



Salute  
  Le vitamine: gli angeli custodi della vita
<
  Ministero dell'ambiente o ambiente del mistero?
<
  Sempre in prima linea
le 'Crocerossine' italiane

<



Lettere e Arti  
  Ordine e disordine: elogio dell'umiltà
<
  Le Favole di Fedro tradotte in dialetto pesarese
<
  Lo Specchio dei piccoli
<
  Alessandro Nini a Venezia
<
  Pensieri e parole
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa