Ricerca nel sito: Parola Esatta
Gennaio 2001 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

I grandi pittori di Fano
nel secondo Novecento

Un prezioso volume della Fondazione e Carifano
Il libro raccoglie i risultati di un'indagine sui pittori operosi a Fano nella seconda metà del Novecento, non più legati a schemi ottocenteschi, ma animatori, con un contributo di qualità, del dibattito artistico locale, disposti anche a misurarsi con un pubblico più ampio, mantenendo nel contempo Fano al centro degli interessi esistenziali e lavorativi.
La coincidenza con la fine del secolo ha reso questo lavoro occasione di ricognizione conclusiva su personalità che hanno proposto diversi linguaggi visivi negli ultimi cinquant'anni; perciò la scelta è stata limitata ai pittori la cui esistenza fosse terminata entro il millennio appena trascorso. L'introduzione di Franco Battistelli pone il quesito se l'ambiente umano e sociale di Fano, le vedute cittadine, i paesaggi periferici, la campagna, il mare, abbiano potuto costituire fattori di costante ispirazione in modo da caratterizzare la produzione pittorica fanese. La risposta viene offerta dal successivo saggio Pittori a Fano. Esplorazioni primarie, con l'invito a considerare il ruolo che artisti come Emilio Antonioni, Arnaldo Battistoni, Bruno Radicioni, Orlando Sora, Giorgio Spinaci, hanno avuto non solo nel fissare temi e soggetti destinati a diventare paradigmatici per la qualità della loro rappresentazione - tanto da farne dei veri ‘maestri' per un numero di ammiratori sempre più ampio e diffuso - ma soprattutto nel fondare l'attaccamento ad una classica figuratività, anche nelle soluzioni più estreme mai del tutto superata, sui movimenti che da Parigi, a Milano, a Roma, reagivano, a partire dagli anni Venti fino al secondo dopoguerra, alle avanguardie storiche, senza rinnegarle. Proprio la determinazione a non prescindere dalla storia, pur nella consapevolezza della contemporaneità novecentesca, la rivalutazione del ‘mestiere' del pittore, con le conseguenti competenze tecniche, hanno potuto collegare tra loro poetiche naturalmente diversificate.
La sequenza delle successive presenze è stata determinata dalla volontà di contribuire, in alcuni casi iniziare, a conferire uno spessore critico a pittori, in possesso dei requisiti già illustrati, noti al pubblico o agli amatori, non ancora studiati in un quadro d'insieme che mettesse in luce il loro contributo al dibattito artistico cittadino. Il lettore avrà quindi la possibilità di verificare come Rino Fucci, Augusto Simoncelli, Donatello Stefanucci, rispettivamente, siano stati in grado di interpretare senza alcuna retorica situazioni legate alla marineria e destinate a diventare ricorrenti, giungere ad esiti di paesaggismo materico, dare prova di soluzioni formali prodigiose. D'altra parte anche l'elaborazioni astratte di Luigi Antinori sono state condotte nel rispetto dello spazio e della rappresentazione, Aldo Brattella a sua volta non ha mancato di costruire rigorosamente volumi e ambienti ed Eolo Marano è rimasto fedele all'ispirazione figurativa fin sulle soglie dell'astratto. Enzo Bonetti, Luigi De Virgilio, Federico Felcini, Alfredo Fortuna, ognuno nell'ambito delle proprie ricerche, hanno restituito visibilità alla poesia del quotidiano, al mondo degli affetti, caricando di espressività le definizioni cromatiche. Attraverso questa direzione si giunge al colore incendiato dalla fede di Tarcisio Generali, alle straordinarie vedute di Tom Storer, capaci di trasformare in motivi poetici qualunque aspetto della realtà. Con Ettore Travaglini siamo di fronte a sperimentazioni più avanzate, concettuali e materiche, non prive di una componente simbolica, riscontrabile pure nell'immaginario teso al recupero di una dimensione sacrale che non può prescindere dai simboli ormai storicizzati, di Giuseppe Palazzi. Siamo ormai arrivati a prove che confermano l'attitudine dei nostri pittori ad essere parte attiva di orientamenti artistici di respiro internazionale, volontà ribadita da Antonio Rasile, avido di viaggi ed esperienze, il più intellettuale fra le personalità dell'ultima generazione. I testi sono accompagnati da 123 riproduzioni fotografiche, tutte a colori, eseguite per la maggior parte da Enrico Secchiaroli.


 
 
 
 
Fattinostri  
  Hanno detto
<
  Lotto
<
  Dove si trova
<
  Come si collabora
<



TuttoPesaro  
  Amarcord
<
  Controvento
<
  L'assurdo campanilismo
tra Pesaro e Fano

<
  La Sfera Grande
<
  La mitica Barbieria Pierucci
<



TuttoFano  
  'Na botta d'cont
<
  La GDM Sant'Orso
<
  La vera storia della Battaglia del Metauro
<



Opinioni e Commenti  
  Perché il pollo ha attraversato
la strada?

<
  Tecnologia e autoritarismo?
<
  I luoghi comuni
non aiutano a capire

<
  Commenti dei lettori
allo 'SpecialeImmigrati'

<
  La frequenza 'Radio Piacere'
<
  Un grande amministratore
della nostra Provincia

<
  Pagine di storia
da non dimenticare

<
  La Società Operaia di Mutuo Soccorso
<
  Cronache del Terzo Millennio
<



Speciale  
  31 dicembre 1900 - 1 gennaio 1901
<
  Quel ch'a vlem da l'an nov
<
  Il calendario dei Carabinieri
<
  Carabinieri e insegnanti
<
  Letterina di Natale
<



Salute  
  Le vene varicose
<
  La crisi della coppia
<



Società  
  Quando eravamo povera gente
<
  La barzelletta
<
  Viva la pappa col pomodoro
ovvero: confessioni di un vegetariano

<
  L'impronta ecologica
<



Consumatori  
  La cultura del 2001
<
  Vacanze in multiproprietà
<
  Il Caso: Il riscatto della polizza
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  La Croce di Sguanci
<
  I grandi pittori di Fano
nel secondo Novecento

<
  Mostra 'Ceramisti a Pesaro'
<
  Cronache familiari
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Camminando con Fabio Tombari
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa