Ricerca nel sito: Parola Esatta
Gennaio 2001 / Salute
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La crisi della coppia
Il parere del sessuologo
Il problema della breve durata dei matrimoni nelle società occidentali post industriali sta divenendo un fenomeno di proporzioni rilevanti anche in Italia. Sempre più spesso molte giovani coppie ricorrono alla consulenza, o addirittura alla terapia, per cercare di superare il periodo di crisi che stanno attraversando. Le coppie che ricorrono allo psicologo, sessuologo ecc. evidenziano una volontà di capire le problematiche che sono alla base della loro patologia della comunicazione. Esiste cioè in loro un impegno a voler superare lo stato di disagio attraverso una comprensione del modo di rapportarsi. Quando parliamo di patologia della comunicazione intendiamo riferirci all'impossibilità, da parte della coppia, di essere “sintonizzata” sulla stessa lunghezza d'onda circa le problematiche della vita comune: di carattere culturale (in senso antropologico), sociale, filosofico, economico, morale, e, non ultimo, sessuale.
Coloro che si rivolgono al terapeuta sono persone che soffrono a livello della loro relazione. In pratica esprimono il desiderio di migliorare il loro rapporto comunicativo attraverso una presa di coscienza reciproca di se stessi e dell'altro. Per quanto riguarda specificamente il campo sessuologico, i problemi che si verificano all'interno della coppia stanno diventando sempre più rilevanti tanto che chi (come chi scrive) esercita da vari anni l'attività di sessuologo, può osservare molti casi di incomunicabilità che si sono verificati e si verificano nel corso della pur breve vita di molte coppie. Frequenti, ad esempio, sono i casi in cui donne sposate, anche da oltre dieci anni, chiedono al sessuologo in cosa consista l'orgasmo. Segno evidente che questo caso di anorgasmia, debba essere imputato alla incapacità del partner di stabilire un rapporto sessuale soddisfacente per entrambi. Diverse coppie hanno potuto ritrovare la gioia del rapporto sessuale attraverso terapie mansionali che hanno abituato entrambi i partner a relazionarsi in maniera idonea ed a evitare la separazione che si sarebbe senz'altro verificata qualora non si fossero rivolte al sessuologo. Molto spesso, infatti, si ha paura di consultare il professionista per il timore, specie da parte dell'uomo, di essere considerato impotente. Soggetti che presentano determinati disturbi reagiscono al proprio problema negandolo energicamente; e hanno ancora più ripugnanza per ogni consultazione che evochi anche da lontano l'ambito sessuologico e/o psicologico. Così facendo essi perseverano nella loro patologia che sfocerà chiaramente in un disagio sempre più profondo della relazione sino ad annullarla.
Oggi non è più possibile pensare alla sessualità come ad un problema personale che si possa e si debba risolvere singolarmente. Ho accennato, in altri articoli su questo giornale, come il problema del vaginismo non possa essere risolto solo dalla donna che ne è portatrice ma da entrambi i componenti la coppia. Altrettanto dicasi per quanto riguarda l'uomo, relativamente al problema dell'eiaculazione precoce, o addirittura a forme, se possibile, ancora più immediate come l'eiaculazione “ante portam”. E' quindi il caso di consigliare le coppie con problematiche sessuali di rivolgersi fin dalle prime avvisaglie al sessuologo che può sicuramente aiutare a superare le difficoltà e a salvare, in molti casi, lo stesso matrimonio.

Antonino Bentivegna


 
 
 
 
Fattinostri  
  Hanno detto
<
  Lotto
<
  Dove si trova
<
  Come si collabora
<



TuttoPesaro  
  Amarcord
<
  Controvento
<
  L'assurdo campanilismo
tra Pesaro e Fano

<
  La Sfera Grande
<
  La mitica Barbieria Pierucci
<



TuttoFano  
  'Na botta d'cont
<
  La GDM Sant'Orso
<
  La vera storia della Battaglia del Metauro
<



Opinioni e Commenti  
  Perché il pollo ha attraversato
la strada?

<
  Tecnologia e autoritarismo?
<
  I luoghi comuni
non aiutano a capire

<
  Commenti dei lettori
allo 'SpecialeImmigrati'

<
  La frequenza 'Radio Piacere'
<
  Un grande amministratore
della nostra Provincia

<
  Pagine di storia
da non dimenticare

<
  La Società Operaia di Mutuo Soccorso
<
  Cronache del Terzo Millennio
<



Speciale  
  31 dicembre 1900 - 1 gennaio 1901
<
  Quel ch'a vlem da l'an nov
<
  Il calendario dei Carabinieri
<
  Carabinieri e insegnanti
<
  Letterina di Natale
<



Salute  
  Le vene varicose
<
  La crisi della coppia
<



Società  
  Quando eravamo povera gente
<
  La barzelletta
<
  Viva la pappa col pomodoro
ovvero: confessioni di un vegetariano

<
  L'impronta ecologica
<



Consumatori  
  La cultura del 2001
<
  Vacanze in multiproprietà
<
  Il Caso: Il riscatto della polizza
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  La Croce di Sguanci
<
  I grandi pittori di Fano
nel secondo Novecento

<
  Mostra 'Ceramisti a Pesaro'
<
  Cronache familiari
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Camminando con Fabio Tombari
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa