Ricerca nel sito: Parola Esatta
Gennaio 2001 / TuttoFano
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La vera storia della Battaglia del Metauro
A proposito di Nino Ferri
Sul numero di dicembre del bel periodico per la provincia di Pesaro e Urbino leggo, a pagina 16, il ricordo di Nino Ferri deceduto recentemente.
A proposito dei ‘taiulin sa la biada', io e altri comuni amici la sera del 25 novembre 1999 fummo invitati a cena da Nino. Il primo piatto era per l'appunto i taiulin sa la biada. Nino quella sera più volte precisò che questo era un piatto tipicamente fanese che i suoi antenati “fecero mangiare anche ad Asdrubale” perché la famiglia di Nino era originaria della frazione Madonna Ponte del Fiume Metauro.
Scrissi allora sul giornaletto del nostro Corpo di Polizia Municipale la “Vera storia della Battaglia del Metauro” che invio in copia.


I ‘taiulin sa la biada' è un piatto fanese di oltre 2.000 anni fa che contribuì decisamente alla vittoria dei Romani sui Cartaginesi durante la Seconda Guerra Punica. Le cose andarono esattamente così: Gli antenati di “Custantin del Fer”, capo di una patriarcale famiglia di agricoltori, dopo aver combattuto nelle Gallie Cisalpine, vivevano nell'agro della foce del fiume Metauro come assegnatari di terre spettanti agli ex legionari. La sera del 22 giugno dell'anno 552 dalla Fondazione di Roma da parte del “divo Romolo” (anno 207 a.C. dell'era volgare) gli antenati di “Custantin del Fer” invitarono nella loro ‘domus' Asdrubale, il Cartaginese, che sostava – non in divieto ed in buona compagnia – nei pressi della foce del fiume Metauro. Le matrone della casa di “Custantin del Fer” per la grande occasione cucinarono ‘taiulin e tacon sa la biada'. Erano così buoni che Asdrubale ne mangiò una scodella, due scodelle, tre scodelle, quattro scodelle, cinque scodelle; poi bevve tanto, tanto bianchello appena svinato dalla cantina di tufo che i “Custantin del Fer” tenevano nascosta nelle ‘ripe di Frian'. Asdrubale dopo aver tanto mangiato il succulento piatto a lui sconosciuto e riempitosi di generoso bianchello, indugiò sulle decisioni belliche da prendere per l'imminente battaglia, nonostante fosse pressato dai suoi generali. Il giovane più birbo della patriarcale famiglia dei “Custantin del Fer”, Ninus, informò subito gli 007 della XIV Legione romana del Console Livio Salinatore che si aggiravano nella zona della foce per raccogliere informazioni militari; appena i Consoli romani Claudio Nerone e Livio Salinatore furono informati che Asdrubale si crogiolava guardando le stelle e la luna, quasi piena, perché inebriato dalla cena con taiulin e biada innaffiati dal dio Bacco Bianchello, decisero di attaccare e vinsero quasi subito il più forte ed agguerrito esercito cartaginese con fanti, cavalieri e carri “armati” trainati da elefanti, perché privo di ordini da parte di Asdrubale. Il cartaginese Asdrubale, ancora in preda ai fumi del bianchello, fu catturato da un commando della VII ‘Legio' di Claudio Nerone e subito decapitato. Il giovane Ninus del Fer, per il servizio reso alla patria, fu inculturato in una grande scuola dell'urbe riservata solo ai patrizi; dopo aver conseguito il ‘titulus' di dottore, Ninus fu nominato dal S.P.Q.R. ‘Vicarius Praetor' (corrispondente all'attuale Vice Sindaco) della “Fanum Fortunae”, carica elettiva che tenne per oltre 15 anni. Questa, e non quella raccontata sui libri, è la vera storia della Battaglia del Metauro che fu combattuta – per modo di dire – nell'agro coltivato dai “Custantin del Fer”.

Alessandro Federici


 
 
 
 
Fattinostri  
  Hanno detto
<
  Lotto
<
  Dove si trova
<
  Come si collabora
<



TuttoPesaro  
  Amarcord
<
  Controvento
<
  L'assurdo campanilismo
tra Pesaro e Fano

<
  La Sfera Grande
<
  La mitica Barbieria Pierucci
<



TuttoFano  
  'Na botta d'cont
<
  La GDM Sant'Orso
<
  La vera storia della Battaglia del Metauro
<



Opinioni e Commenti  
  Perché il pollo ha attraversato
la strada?

<
  Tecnologia e autoritarismo?
<
  I luoghi comuni
non aiutano a capire

<
  Commenti dei lettori
allo 'SpecialeImmigrati'

<
  La frequenza 'Radio Piacere'
<
  Un grande amministratore
della nostra Provincia

<
  Pagine di storia
da non dimenticare

<
  La Società Operaia di Mutuo Soccorso
<
  Cronache del Terzo Millennio
<



Speciale  
  31 dicembre 1900 - 1 gennaio 1901
<
  Quel ch'a vlem da l'an nov
<
  Il calendario dei Carabinieri
<
  Carabinieri e insegnanti
<
  Letterina di Natale
<



Salute  
  Le vene varicose
<
  La crisi della coppia
<



Società  
  Quando eravamo povera gente
<
  La barzelletta
<
  Viva la pappa col pomodoro
ovvero: confessioni di un vegetariano

<
  L'impronta ecologica
<



Consumatori  
  La cultura del 2001
<
  Vacanze in multiproprietà
<
  Il Caso: Il riscatto della polizza
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  La Croce di Sguanci
<
  I grandi pittori di Fano
nel secondo Novecento

<
  Mostra 'Ceramisti a Pesaro'
<
  Cronache familiari
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Camminando con Fabio Tombari
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa