Ricerca nel sito: Parola Esatta
Gennaio 2006 / TuttoFano
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La frana di San Lazzaro del 1934

Si tratta di una terribile tragedia avvenuta settanta anni fa a San Lazzaro (frazione di Fossombrone) che avrebbe sconvolto non solo il piccolo abitato ma l'intera provincia. In una fredda mattina del 13 febbraio 1934 verso le ore 8,30 una enorme frana di sassi e terra (causata dallo scioglimento delle abbondanti nevicate e le piogge cadute in quei giorni) si staccava dalle “Cesane”. Nel giro di una decina di minuti la frana spezzava in due la pianura e occupava un segmento dell'antica strada consolare “Flaminia” e un tratto della ferrovia “Metaurense”; travolgeva persone e cose e si arrestava a breve distanza dal fiume Metauro.
Il distacco non avvenne silenziosamente ma fu preceduto da un boato, da un “gran rumore continuato”. Si alzò una fitta nube di polvere sopra il piccolo abitato che fu vista anche da paesi lontani come Sorbolongo (Frazione di S. Ippolito). Le cronache dell'epoca descrivono la frana come un movimento in “due tempi”, a distanza di pochi secondi. La seconda frana si è riversata sopra le case e la strada per una lunghezza di 150 metri e un'altezza di 15 metri (circa 600 mila metri cubi). La frana di San Lazzaro insieme ad altri simili eventi in tanta parte d'Italia spinse il governo dell'epoca ad approvare la Legge del 28 settembre 1934 n. 1627 che prevedeva la possibilità di richiedere specifici sussidi. Il 20 febbraio 1934 il Vescovo di Fossombrone, mons. Amedeo Polidori, volle personalmente salutare le dieci vittime della frana col rito cristiano per i defunti. Nel cimitero le dieci bare vennero sepolte in una tomba a “concessione perpetua” messa gratuitamente a disposizione dall'Amministrazione comunale. Una grande lapide in marmo bianco eseguita dallo scalpellino Cairo Ghilardi (1894-1970) ricorda i nomi delle vittime senza indicarne l'età:

“LA MATTINA DEL 13-2-1934
UNA GIGANTESCA FRANA
TRAVOLSE TERRE CASE E VITE UMANE
LA PIETA' CITTADINA
QUI COMPOSE IL NOME DELLE VITTIME
DELL'IMMANE TRAGEDIA”

Nel febbraio 1987 l'Amministrazione comunale di Fossombrone, diretta dal sindaco socialista Giuseppe Belbusti, fece realizzare (su precisa richiesta pervenuta dal comitato di quartiere di San Lazzaro) un piccolo monumento, adornato da siepi, proprio alle spalle della frana, nel punto d'incontro fra la stessa e la “Flaminia”. L'epigrafe che ricorda il luttuoso evento, scritta in lettere di bronzo su un masso di calcare recita così:

“IL 13 FEBBRAIO 1934
UNA FRANA SEPPELLI' TRAGICAMENTE
IN QUESTO LUOGO UOMINI E CASE
QUESTO GIORNO RIMANE NEL RICORDO
DI TUTTI”

Fossombrone, 13 febbraio 1987
l'Amministrazione comunale

                                                                                                            
Massimo Magi

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  'Casa Paci': una speranza
per i detenuti

<



TuttoPesaro  
  Made in Pesaro: le grandi marche della città
<
  "La Famiglia" di Mattew Spender
<
  Il Comune e gli auguri "politicamente corretti"
<
  L'organetto di Fiorucci
<
  Controvento
<
  Al comando del porto
<
  Le bonb d'Falusa
<



TuttoFano  
  Ad un passo dal sottopasso?
<
  Nostalgia
<
  La frana di San Lazzaro del 1934
<
  Dimore e memorie fanesi
<



Opinioni e Commenti  
  La politica americana: due pesi e due misure
<
  Il sogno europeo
<
  Le generose indennità dei consiglieri regionali
<
  Lezioni di felicità: Vivere più adagio
<
  Diario di un cane
<



Società  
  Il test di personalità
<
  Perché sono contro lo Statuto dei lavoratori
<
  Pillole di saggezza:
I due semi

<
  Risultato test
<



Salute  
  La terapia chirurgica dell'obesità
<



TuttoSport  
  Intervista a Valter Scavolini:
Dobbiamo avere fame di vittorie

<
  Volley: Il volo delle colibrì
<
  Uno sport di origine antichissima: Le bocce
<
  Ricordo di Adriano Rosati: I piatti del boxeur
<
  Il rugby sul treno per Modena
<
  Una piccola enciclopedia per la Pesaro sportiva
<



Lettere e Arti  
  Il 'Cantar lontano'
di Marco Mencoboni

<
  Il sesso nell'arte
<
  'La Nuova Provincia Bella': 140 immagini
per raccontare il territorio

<
  Visti da vicino:
Arnaldo Pomodoro

<
  Il compleanno di Tuli, dolce scrittrice greca
<
  Una domenica biblica
<
  Due battute di Lucio Dalla
<
  Mostra fotografica "Dove spira il silenzio"
<
  La performance di Viola Tonucci
<
  Questioni di lingua: Un'attitudine intrigante
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa