Ricerca nel sito: Parola Esatta
Gennaio 2006 / TuttoSport
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Intervista a Valter Scavolini:
Dobbiamo avere fame di vittorie

Valter Scavolini, insieme al sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli, durante la festa di fine anno della Scavolini-Spar. Foto di Luca Toni.

Finisce l'anno, e la Scavo va. Espugnata anche Bergamo, nel recupero della dodicesima giornata, torna in testa alla classifica assieme alla Soresina, confermando doti tecniche di assoluto rilievo. Se qualcosa ancora manca ai nostrani per fare davvero il vuoto, questa lacuna è identificabile soprattutto nell'atteggiamento mentale del gruppo in certe occasioni: leggi, ad esempio, l'inizio partita molle come ricotta contro l'Herod Bergamo. E anche in certe discontinuità di rendimento e di concentrazione durante prestazioni comunque valide, come spesso accade ai biancorossi quando si trovano in largo vantaggio di punti. Ma si tratta, indubbiamente, di difetti destinati a ridimensionarsi cammin facendo, man mano che procederà il lavoro di amalgama del collettivo e di affiatamento tecnico portato avanti con tenacia da coach Calvani. Concorda con le nostre valutazioni il presidentissimo Valter Scavolini:
“La nostra arma letale deve essere, innanzitutto, una spietata concentrazione, una fame insaziabile di vittoria. Se entriamo in campo col giusto approccio mentale, se siamo determinati e concentrati, davvero non ce n'è per nessuno. Se invece affrontiamo l'impegno agonistico senza queste fondamentali doti psicologiche, allora può scapparci la figuraccia contro chiunque, perché davanti alla nostra squadra ogni avversario scende in campo per fare la partita della vita. Morale della favola: possiamo essere sconfitti soltanto da... noi stessi!”.
Ma di armi letali la Scavo-Spar ne ha almeno altre due. Innanzitutto, un monumentale Carlton Myers, che ha trovato in serie cadetta una seconda giovinezza, tanto da essere eletto miglior giocatore italiano nell'All Stars Game dell'anno.
“L'impegno e la convinzione con cui Carlton ha affrontato questa sua nuova avventura in maglia pesarese è assolutamente encomiabile”, conferma Valter Scavolini, “ha saputo prendere in mano il gruppo come un vero leader, morale oltre che tecnico. Gliene sono particolarmente grato, specie considerando che non è da tutti passare con la stessa carica di motivazioni dal vertice del massimo campionato alla serie B. La mia fiducia in lui era dunque ben riposta”.
L'altra machine-gun biancorossa risponde al nome di Samuele Podestà, una presenza nell'area pitturata che non avrebbe sfigurato a Pesaro nemmeno nella stagione scorsa, quando si giocava a Tel Aviv anziché a Senigallia.
“Podestà è per noi una vera sicurezza, e anzi sottolineo che andrebbe servito sotto canestro con maggiore continuità. Ma fra le nostre armi mettiamoci anche il grande pubblico del BPA Palas”, aggiunge il presidentissimo, “una presenza che continua a non avere eguali in Italia, nonostante il ridimensionamento di categoria. Parlare del ‘sesto giocatore' di Pesaro ormai è diventato un luogo comune, ma sono convinto che ai play-off il suo aiuto potrà rivelarsi prezioso come l'oro”.
Ecco il punto: in che condizioni di... spremitura fisica potrà arrivare alla fase cruciale della stagione una squadra non giovanissima come quella biancorossa?
“L'età non più verde rimane sempre l'alea di questa formazione, ed è proprio per questo che non mi sento di dare nulla per scontato in tema di promozione. Dovremmo arrivare ai play-off senza infortunati ed in condizioni fisiche accettabili per poter imporre il nostro tasso di classe superiore. Intanto però voglio sottolineare l'ottimo lavoro che sta portando avanti Calvani: nonostante il ritardo con cui è iniziata la preparazione in estate, la squadra sta dando dimostrazione di grande validità d'insieme e col passare del tempo può solo migliorare, almeno sotto l'aspetto tecnico”.
L'incognita della tenuta fisica? Eccovi il commento di Marco Calvani:
“Questa è una squadra che a volte ha bisogno di un allenamento in meno e di un giorno di riposo in più. Detto da me, sembra un po' dissacrante, ma è proprio così...!”.

Alberto Pisani

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  'Casa Paci': una speranza
per i detenuti

<



TuttoPesaro  
  Made in Pesaro: le grandi marche della città
<
  "La Famiglia" di Mattew Spender
<
  Il Comune e gli auguri "politicamente corretti"
<
  L'organetto di Fiorucci
<
  Controvento
<
  Al comando del porto
<
  Le bonb d'Falusa
<



TuttoFano  
  Ad un passo dal sottopasso?
<
  Nostalgia
<
  La frana di San Lazzaro del 1934
<
  Dimore e memorie fanesi
<



Opinioni e Commenti  
  La politica americana: due pesi e due misure
<
  Il sogno europeo
<
  Le generose indennità dei consiglieri regionali
<
  Lezioni di felicità: Vivere più adagio
<
  Diario di un cane
<



Società  
  Il test di personalità
<
  Perché sono contro lo Statuto dei lavoratori
<
  Pillole di saggezza:
I due semi

<
  Risultato test
<



Salute  
  La terapia chirurgica dell'obesità
<



TuttoSport  
  Intervista a Valter Scavolini:
Dobbiamo avere fame di vittorie

<
  Volley: Il volo delle colibrì
<
  Uno sport di origine antichissima: Le bocce
<
  Ricordo di Adriano Rosati: I piatti del boxeur
<
  Il rugby sul treno per Modena
<
  Una piccola enciclopedia per la Pesaro sportiva
<



Lettere e Arti  
  Il 'Cantar lontano'
di Marco Mencoboni

<
  Il sesso nell'arte
<
  'La Nuova Provincia Bella': 140 immagini
per raccontare il territorio

<
  Visti da vicino:
Arnaldo Pomodoro

<
  Il compleanno di Tuli, dolce scrittrice greca
<
  Una domenica biblica
<
  Due battute di Lucio Dalla
<
  Mostra fotografica "Dove spira il silenzio"
<
  La performance di Viola Tonucci
<
  Questioni di lingua: Un'attitudine intrigante
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa