Ricerca nel sito: Parola Esatta
Gennaio 2011 / Tutto Sport
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Scavolini Siviglia. L’orgoglio non basta

Guillermo Diaz: 18 punti (7 su 11 al tiro) contro l’Air Avellino. L’ultimo ad arrendersi (foto di Guido Zonghetti)

“Vuelle dentro”. Mentre proviamo a fare il punto sulla stagione della Scavolini Siviglia al giro di boa, ci viene in mente l’icona di Daniel Hackett che si apre il petto per mostrare la maglia biancorossa che ha sotto la pelle: quella immagine-simbolo fotografa assai bene l’animus pugnandi della nuova squadra di Luca Dalmonte, la dote forse più significativa e convincente di questo gruppo.
Alla fine del girone di andata, al di là di qualche episodio non esaltante che può sempre starci nel bilancio di una formazione imperniata sui giovani (vedi le scoppole rimediate a Treviso e Siena), i fatti dicono che questa Scavo Siviglia è un gruppo tosto e combattivo, con forti motivazioni psicologiche e grande compattezza, che fa proprio dell’orgoglio e dell’attaccamento alla maglia uno dei suoi punti di forza. Ne sono prova le partite strappate coi denti ad avversari di buon livello o su campi proibitivi, partite riaperte e vinte quando potevano sembrare già sfuggite di mano, finali di gara controllati senza cedimenti, quando lo scorso anno era proprio sul filo di lana che veniva a galla la fragilità, morale prima che tecnica, della formazione pesarese.
Non che sia tutto oro quello che luccica, sia ben chiaro. Sotto il profilo tecnico, sono diversi gli aspetti del gioco di questa squadra che hanno ancora notevoli margini di miglioramento. In particolare, ci sembra non ancora ottimale la fluidità della manovra in fase di impostazione, con gente che pompa palla troppo a lungo prima di indovinare la giusta soluzione offensiva. E ciò si nota in particolare contro le difese a zona, specie se sono delle “match up” mobili ed aggressive. Così come, sempre in fase offensiva, manca talvolta la capacità di coinvolgere i lunghi nell’azione, col risultato di dare un’impronta troppo perimetrale al gioco di squadra e di non riuscire a mettere pienamente a frutto le doti tecniche di Almond e di Alexandrov, che sono i due dello starting five che ancora non stanno rendendo al massimo delle loro possibilità.
Punti di forza del gioco biancorosso si sono rivelati invece la grande capacità degli esterni di creare buone situazioni di tiro aperto, oltre che di attaccare il ferro con efficacia, mentre il settore lunghi si fa apprezzare per la sua mobilità, per la velocità di movimenti in attacco col pick-and-roll alto (di Cusin in particolare) e per la disponibilità a pressare gli avversari anche lontano dal canestro, alzando in modo molto aggressivo la difesa anche a costo di rischiare qualcosa di troppo lungo la linea di fondo, lasciando spazi a quelli che il grande Dan Peterson chiamava “tagli back door”.
La cosa più importante, comunque, è che la Vuelle di quest’anno ha finora dimostrato di poter contare finalmente su uno zoccolo duro di ragazzi di forti motivazioni, ben affiatati e ben inseriti nel sistema di gioco voluto dal coach, così da non dovere, ogni anno, ricominciare sempre daccapo nella ricostruzione della squadra. Che poi il tutto sia condito da un tocco di orgogliosa pesaresità, grazie al quartetto Hackett – Cinciarini – Flamini – Traini, non fa che avvicinare ancor di più questa squadra al cuore della città, che spera in un finale di stagione tutto in crescendo, con l’approdo alla zona play-off dopo anni di nozze coi fichi secchi. Il girone di ritorno che va ad iniziare darà risposte importanti sulla possibilità di riportare in alto Pesarobasket: l’obiettivo che la nuova Società biancorossa è determinata a raggiungere.

Alberto Pisani

Il commento del nostro auto-inviato si ferma qui perché, come ogni anno, è partito prima di Natale per un lungo viaggio esotico. Non sa quello che si è perso. Nel frattempo la Scavo-Siviglia ha giocato quattro partite (di cui tre in casa e una fuori con l’Enel fanalino di coda) con l’obiettivo di cogliere almeno tre vittorie. Ne ha trovata solo una sul filo di lana, il 6 gennaio contro Cantù, propiziata anche da un rocambolesco canestro di Hackett con l’aiuto della… Befana. Poi è arrivata subito la doccia fredda contro l’Air Avellino, enfatizzata dalle telecamere di Sky che quest’anno ci portano un po’ sfiga. Contro i “lupi” dell’Irpinia sono apparsi impietosamente i limiti di questa squadra: sempre sotto, anche se un tardivo sussulto nell’ultimo quarto l’aveva fatta risalire a -4. Troppa differenza ai rimbalzi, povertà di schemi offensivi, poca precisione al tiro. Ma soprattutto una paura boia di andare al tiro, per non sporcare ulteriormente le statistiche individuali. Non serve far girare la palla fino al limite dei 24 secondi quando si deve risalire la china…


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Calendari 2011  
  Farmacie Comunali
<
  I gatti di Osiride
<
  Africa Chiama
<
  Avis
<
  I Carabinieri
<
  La Polizia di Stato
<



Tutto Pesaro  
  La vita dal cielo
<
  Personaggi. Amleto 'So' stuf!'
<
  Ritratti in bianco e nero
<
  'Tiston' Mamiani
<
  Pesaro, dove sei?
<
  Il mare d’inverno
<
  Latte: dal produttore al consumatore
<
  L’angolo di Nic
<



Tutto Fano  
  Il fico e il ciliegio
<
  I ritratti dell'anima di Pietro Annigoni
<
  Meditamondo: l'arte dell'essere
<
  El ritorn
<
  La storia di San Paterniano
<



Opinioni e Commenti  
  La scuola e l'industria
<
  Per una università migliore
<
  L'olocausto delle femmine
<
  Pensieri per il 2011
<
  Confartigianato. La lotta contro la burocrazia
<



Storia  
  L'ultimo re di Sardegna
<
  Non siamo insensibili al grido di dolore…
<
  La revisione della Storia
<



Salute  
  Il bambino iperprotetto
<
  Il tumore del colon-retto
<
  La donazione degli organi
<



Tutto Sport  
  Scavolini Siviglia. L’orgoglio non basta
<
  Dietro i canestri
<
  Volley rosa. E’ arrivata la Supercoppa
<



Lettere e Arti  
  La Passione di Fiorucci
<
  Parigi. Gli anni meravigliosi
<
  Giannandrea Lazzarini pittore e architetto
<
  Visti da vicino: Alberto Moravia
<
  Un delitto d’onore nel diario del boia
<
  Una storia vera. Madre e figlio
<
  La partenza della nave
<
  Cinema e multimedialità
<
  Il cubo degli architetti
<
  L'Istria e la sua storia
<
  Il poliziotto, un amico in più
<
  Restauro della 'Tabula Fabrorum'
<
  Segnalazioni editoriali
<



Poesie  
  Dissenso
<
  Il mio amore
<
  Lista della spesa
<
  Vetrine
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa