Ricerca nel sito: Parola Esatta
Giugno 1999 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Vademecum del buon cittadino

"Che città sporca, ma chi la governa?". "Quanto traffico, si soffoca, ma cosa fa l'Amministrazione?". Frasi di questo genere si sentono di frequente e non solo per questi due aspetti.

La domanda che io pongo è: i cittadini hanno responsabilità nel buon andamento della propria città o è tutto demandato a chi la governa? La mia risposta è che il cittadino non se la può cavare solo con il voto. Questo è certamente un momento importante, e probabilmente il fastidio che alcuni provano nell'andare a votare (quando ci vanno), deriva dalla responsabilità che si ha e dalla mancanza di idee sufficientemente chiare per fare una scelta adeguata.

Ma il voto non basta e faccio qualche esempio. Molti hanno un cane e lo portano a fare il sacrosanto giretto. Ed è così che viali e giardini, prima puliti, si ricoprono di escrementi canini, poiché purtroppo sono pochi i padroni dotati degli appositi sacchetti e palette per raccogliere il prodotto naturale del migliore amico dell'uomo. Altro esempio è quello dei rifiuti, che di anno in anno crescono sempre più, lasciando alle nuove generazioni un ambiente disseminato di discariche inquinanti. Ognuno di noi, quando va a fare un acquisto, dovrebbe pensare "questo mi è effettivamente utile, quest'altro si trasformerà in mondezza", e fare conseguentemente le sue scelte razionali. Quindi: riusare le borse, rifiutare le confezioni con l'inutile polistirolo o stupidi impacchettamenti e utilizzare sempre pile ricaricabili. Poi, per quello che resta, va bene la raccolta differenziata, che non deve essere l'alibi per produrre più immondizia. Altrimenti non lamentiamoci se la tassa sui rifiuti aumenta!

Tutti noi ci lamentiamo che i nostri figli guardano troppa televisione e fanno poco moto all'aria aperta. E' vero. Non è difficile, d'altro canto, constatare che gran parte degli spazi una volta a disposizione del gioco sono ora invasi dalle auto. Gran parte dei cortili, senza parlare delle strade, sono ormai preclusi ai bambini. Cosa fa il bravo cittadino? Usa il meno possibile l'auto, si batte affinché il cortile sotto casa venga difeso dall'invadenza automobilistica e restituito al libero gioco, riflette se forse può fare a meno della seconda auto in famiglia; e, dopo aver messo in banca i venti milioni risparmiati, gioisce della comodità di chiamare il tassì quella volta che ne avesse bisogno.

Sono solo tre esempi, ma se ne potrebbero fare altri cento (della serie "Il vademecum del perfetto cittadino"). C'è nessuno che vuol continuare sulle pagine de Lo Specchio?

Claudio Mari
Legambiente

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio:
Guido Padalino

<



TuttoPesaro  
  Enrico Paolini: l'ultimo grande del ciclismo pesarese
<
  Il tuffo del Gatto (e della Volpe)
<



TuttoFano  
  Non essere in casa per le Poste è una colpa
<
  Contadini, artigiani e pescatori
<
  Se sei anni vi sembran pochi ...
<
  I maestri della ceramica fanese
<
  Quant è bèla la Sassonia!
<



Opinioni e Commenti  
  Editoriale: L'origine dello Specchio
<
  Fai Vivere, ovvero la tolleranza
<
  Solidarietà tra le generazioni
<
  Basta con le stragi del sabato
<
  Vademecum del buon cittadino
<
  La giungla dei telefonini
<
  Votate per chi volete, ma votate
<
  Speciale Adriapolis
<
  Che mond!
<



Ambiente  
  La fabbrica dell'acqua
<



Salute  
  Autocontrollo del piacere
<
  I pericoli delle medicine
<



Società  
  Dal 'Regolamento Vaticano' del 1876
<
  Il balletto del burocratese
<
  Messaggio tantrico: istruzioni per la vita
<
  Per il Sud del mondo
<



Consumatori  
  Consumismo e consumerismo
<
  Il colore delle piastrelle
<
  Il Caso: Soldi amari
<
  Attenti ai giocattoli
<
  Prodotti difettosi
<
  Brevi
<
  Ciarlatani e credenti
<



Lettere e Arti  
  Pasqualon derubato dai romagnoli
<
  Vita di Giacomo Torelli, Ingenieur de Roy alla Corte di Parigi
<
  Dall'Argentina con amore
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa