Ricerca nel sito: Parola Esatta
Giugno 2003 / Salute e Società
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La pelle
a ‘buccia d'arancia'


Giovani o meno giovani, magre o in soprappeso la cellulite non risparmia nessuna donna. Praticamente tutte le donne ne sono vittima e con il trascorrere degli anni l'inestetismo non può che aggravarsi creando inoltre spiacevoli disagi fisici e psicologici. Poco a poco l'aspetto “a buccia d'arancia” permane e i cuscinetti appaiono sui fianchi, sull'addome, sulle cosce, sui glutei, ecc.

Dal punto di vista eziopatogenetico riconosce una predisposizione genetica associata a cause concomitanti di carattere endocrino, ambientale, posturale e iatrogeno. La prima alterazione che si riconosce è la modificazione della permeabilità dei capillari e delle venule. Questa alterazione provoca un travaso di plasma dai vasi verso i tessuti circostanti con invasione degli interstizi e compromissione degli scambi nutritizi tra capillari e cellule adipose causando così l'edema cellulitico.

L'aspetto clinico che ne deriva è quello a “cuscinetto imbottito” con cute a “buccia d'arancia”. Alla palpazione si apprezzano noduli sottocutanei e la zona colpita appare più fredda e più pallida per la compromissione del circolo sanguigno. Ed è proprio in questo complesso meccanismo che si va ad inserire la tecnica LPG, leader nell'approccio meccanico del tessuto connettivo.

“Endermologie”: una tecnica innovativa

Il principio di questa tecnica innovativa si basa sull'azione aspirante di una camera di trattamento in sinergia al movimento di due rulli motorizzati. Sui tessuti ciò consente di formare un' “onda” che viene arrotolata (1° rullo) e srotolata (2° rullo) e spostata tramite il manipolo di trattamento. La plica cutanea viene quindi formata dall'azione sinergica dell'aspirazione e dell'azione meccanica dei rulli provocando un trattamento terapeutico di stretching connettivo – vascolare che va ad agire sull'edema cellulitico in modo rapido ed incisivo. Queste azioni progressive di massaggio meccanico e stimolazione sul tessuto connettivo ed adiposo, permettono di riattivare fisiologicamente i meccanismi biologici di eliminazione delle scorie e l'ossigenazione dei tessuti, riproducendo un riallineamento della trama connettivale. Il trattamento prevede due sedute settimanali di 35 minuti per un numero totale che varia da dieci a venti trattamenti con un successivo mantenimento di 1-2 sedute al mese.

Cellulite ed adiposità localizzata

Se l'endermologie ha la sua indicazione specifica sulla cellulite per la sua possibilità di risolvere l'edema interstiziale, la stessa azione non è così risolutiva nell'adiposità localizzata. Questa infatti, come abbiamo  già visto in un precedente articolo, è caratterizzata da un accumulo di cellule adipose in sovrannumero in certi distretti corporei e la sua terapia d'elezione è l'intervento di liposuzione. Questa, eliminando il grasso superfluo da zone più o meno circoscritte del corpo, ci dà un risultato definitivo nel tempo in quanto le cellule adipose aspirate non si riformeranno più.

Gianlorenzo Orazi

Per informazioni: Tel e fax 0721 35448, e-mail: info@dottororazi.it


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Politici allo Specchio:
Paolo Sorcinelli

<



Speciale  
  I giganti del mare
<



TuttoPesaro  
  Arnaldo Ninchi fra teatro e basket
<
  La vocazione di Matteo Giardini
<
  C'era una volta il porto
<
  La guida di Pesaro
<



TuttoFano  
  Successo della
“ColleMar-athon”

<
  La città da giocare e l'aeroporto
<
  Art'InFesta a Marotta
<
  Un angelo a Fano
<



Opinioni e Commenti  
  L'immigrato non è un invasore
<
  Elisabetta Foschi, non Cecchini
<
  La modestia cristiana c'è ancora?
<
  Il gioco dei quattro cantoni
<
  Buon compleanno Specchio
<



Storia  
  Federzoni e Amendola al Teatro Rossini
<
  Il 55° anniversario dello Stato d'Israele
<
  Il sommergibile di Pola
<



Salute e Società  
  La pelle
a ‘buccia d'arancia'

<
  I pedofili insospettabili
<
  Voci su Internet:
Medicina e farmacia

<



Società  
  Campi estivi nei Balcani per i giovani dell'IPSIA
<
  Il retrogusto
di Marcello Miniucchi

<
  Linguaggio giovanile:
Ci stai dentro?

<
  L'antifurto dei cellulari
<
  Il quiz d'assunzione
<
  Cinema: ‘L'attimo fuggente'
<



Consumatori  
  Il virus democratico
<
  Medicina:
il diritto di scegliere

<
  Il Caso: Divorzio all'ungherese
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Alimentazione sicura
<



Lettere e Arti  
  L'immaginario fantastico
di Francesco Carnevali

<
  Il Sipario dell'estate in convento e in miniera
<
  Grandi mostre:
Logli e Vangi

<
  Alchimie di luce e di materia
<
  Premio letterario a Orciano
<
  24ª Mostra Mercato Nazionale del Libro e della Stampa antichi
<
  Debutto al “Nuovo Fiore”
<
  Cronache dal passato:
Le febbri terzane

<
  La “Villa Angelica”
di Mario Tiberini

<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa