Ricerca nel sito: Parola Esatta
Giugno 2009 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Festival del Nuovo Cinema, Amarcord 1965

Guarda un po’ chi c’è in piazza: Claudia Cardinale finge di non accorgersi del fotografo.

Davanti e dietro lo schermo

Mostra del nuovo cinema. Ormai quasi non ci si fa più caso, ma negli anni '60 ha rappresentato per la piccola città di provincia l'evento dominante di varie stagioni estive. Dalla rubrica “Davanti e dietro lo schermo” del Resto del Carlino, riportiamo qualche frammento.

***

Quarta giornata della “kermesse” cinematografica che sta rapidamente elettrizzando la città con il sempre più intenso viavai degli ospiti, il susseguirsi delle proiezioni nell'affollatissimo teatro Rossini, i dibattiti della “tavola rotonda” nella sala consiliare del Comune, i primi “parties” e gli ultimi arrivi. Pesaro è tutt'altro che preparata al tono e allo stile di questa manifestazione “impegnata” e ancora tutta da esprimere, ma ci prova. La città del resto un poco di tutto ce l'ha, anche se ci piove disperatamente sopra, ogni giorno. Dopo la prima serata, il Nuovo Cinema ha addirittura inaugurato il “Castiglione”, con ospiti, autorità e invitati; primo “party” seguito il giorno dopo da una colazione a bordo di motopescherecci nel porto di Fano, offerta dall'Azienda di soggiorno ai giornalisti e personalità della Mostra. Altre mète allo “Scotch” di via Mazza, ai piccoli ristoranti in collina. Vittorio Mangili (Rai) ha trovato al Kursaal i primi bocconcini marchigiani, seguito a ruota dal giapponese Kumai.

***

Annunciato il concorso delle migliori vetrine pesaresi. Una giuria presieduta dal prof. Ferruccio Ferri, direttore dell'Istituto d'arte, assegnerà premi speciali ai vincitori e diplomi a tutti i partecipanti. Gli ospiti della mostra sono stati ricevuti al Palazzo Ducale di Urbino ed hanno visitato la Galleria Nazionale delle Marche. Altro ricevimento offerto dal Circolo Pesarese nelle sale di Palazzo Mosca. Sale la marea delle corrispondenze che gli invitati mandano dalla Mostra a tutti i principali quotidiani e si intensificano anche i servizi televisivi; particolarmente apprezzata la rubrica “Anteprima” di Pietro Pintus. Una delle più felici e pertinenti iniziative nell'ambito della mostra, l'esposizione di bozzetti realizzati dagli alunni della sezione di arte pubblicitaria e i saggi didattici della sezione di disegno animato dell'Istituto statale d'arte di Urbino.

***

Un titolo: “Questa sera nella scintillante cornice del “Rossini”, un film svedese inaugura la mostra del Nuovo Cinema. S'intitola “Coppie d'amanti” della regista Mai Zetterling. Un ricevimento dopo la proiezione. Oltre 100 giornalisti accreditati. Scrittori e registi tra i primi ospiti. Domani arrivano Alberto Lattuada e Carla Del Poggio”.
Si sono intensificati gli arrivi dei registi, degli attori, dei giornalisti e dei critici, alcuni dei quali hanno compiuto in aereo il balzo dalla Costa Azzurra alla Costa Adriatica, da Cannes a Pesaro. Si precisa la prova d'appello che l'ex attrice Mai Zetterling ha chiesto a Pesaro per il suo “Coppie d'amanti”, dieci giorni dopo averlo presentato a Cannes. Già a Pesaro i registi Bernardo Bertolucci, Golestan (Persia), Jaromil Jires (Cecoslovacchia), Francesco Rosi, Mario Monicelli, Alberto Lattuada e Carlo Lizzani; tra gli attori, Thomas Milian, Gabriella Giorgelli e Peter Baldwin. Mino Argentieri ha aperto e chiuso la tavola rotonda sul tema generale “Critica e Nuovo Cinema”, con una prolusione di Pier Paolo Pasolini e relazioni di Giulio Cesare Castello e Gianni Toti.

***

Un altro titolo: “Iniziata la rassegna dei film in concorso. Ungheria, Inghilterra e Spagna sullo schermo del Rossini. Trasvolata di 22 ore per il regista giapponese Key Kumai”.
Sono in città l'attrice tedesca Solvi Stubing e l'italiana Adriana Asti. Quinta giornata. Mentre si entra nel vivo della manifestazione tutti i servizi di informazione ne amplificano gli echi, mescolando il nome di Pesaro addirittura con quelli di Cannes, Venezia, Berlino, Taormina, Locarno, Bordighera e Firenze. Ampi e documentati i servizi sui principali quotidiani e sulle riviste settimanali; a tamburo battente, ormai, le cronache della radio e della televisione.
Terzo titolo: “Conclusa al Metaurense la mostra internazionale. ‘La lunga notte del cinema'. Affollatissimo il ‘Rossini' nella serata della premiazione, presente il ministro Corona. Il gala al Palazzo Ducale con gli ospiti stranieri”.
E' stata davvero la “grande notte del cinema” e mai come in questa circostanza, per la chiusura della prima mostra internazionale, è apparsa disperata e fin quasi mortificante la limitatissima capienza del teatro Rossini. Si sapeva già che circa due terzi del Comunale erano destinati, di diritto, a registi, critici, giornalisti e delegazioni estere, che il rimanente terzo era conteso dal pubblico pagante e che, appunto nella serata conclusiva, la pressione si sarebbe accentuata con l'arrivo di altri ospiti e ancora di altro pubblico. Mentre l'arco scenico del “Rossini” splendeva di luci, gremito di pubblico dalla platea agli ordini dei palchi (non più di novecento persone) non si è potuto non pensare ad altre centinaia di spettatori rimasti esclusi. Un vero peccato. Per quanto ci riguarda, un pensiero sulla grande nuova Arena al Lido lo abbiamo già fatto.

Brisa


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  Volley rosa. Lunga vita alle regine!
<
  Le ragazze che giocano a palla
<
  Le cucciole del volley
<



TuttoPesaro  
  Piazze da riscoprire
<
  Circolo 'Nuova Era'. Il tuo viaggio
<
  L'angolo di Nic
<
  La demograzia
<
  La Biblioteca Oliveriana: un patrimonio della città
<
  La mia collega Guia
<
  Le lacrime del Pastore
<
  Controvento
<



TuttoFano  
  Franco Fiorucci per Fano
<
  Un busto per Dino Vampa
<
  Una pista per le auto elettriche
<
  Un campo a Rastatt per dieci fanesi
<



Opinioni e Commenti  
  La scomparsa di Walter Cecchini
<
  Il progetto 'Terme di Carignano'
<
  Il questore e la droga
<
  Il viagra naturale di Valle di Teva
<
  Il bicentenario di Darwin
<
  Gli impianti eolici del Monte Catria
<
  Il 30° anniversario dell'ANMI
<
  Confartigianato: Stabilità sociale e welfare.
<



Storia  
  Pillole di storia: Raimondo Montecuccoli, condottiero europeo
<
  L'attacco austriaco a Pesaro e Fano
<
  Il fondatore della Croce Rossa
<



Salute  
  La prevenzione dell'ictus cerebrale
<
  Qualche proposta per l'ospedale San Salvatore
<



TuttoSport  
  Scavolini-Spar: adesso guardiamo al mercato
<
  Vela. Successi della Lega Navale di Pesaro
<
  'Memorial' Enzo Manuelli
<
  Giacomo Lucchetti a Marche Food
<
  Il golf come terapia
<
  Il bilancio del Rugby pesarese
<



Lettere e Arti  
  Le donne del Cesano secondo Agrà
<
  Silvia Bartolini, 'moretta' di Avati
<
  Festival del Nuovo Cinema, Amarcord 1965
<
  La 45^ Mostra del Nuovo Cinema
<
  Cinema. La Banda Grossi
<
  Visti da vicino: Luciano Pusineri
<
  Progetto Orfeo a Pesaro
<
  Il mistero delle mummie
<
  Un romanzo a puntate
<
  La Strada del Pignocco
<
  62° Festival dei GAD
<
  I manifesti di Massimo Dolcini
<
  Pietro Ruffo alla 'Pescheria'
<
  Nel profondo degli abissi
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa