Ricerca nel sito: Parola Esatta
Maggio 2005 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Segnalazioni editoriali


a cura di Paolo Montanari

Si è svolto presso la Biblioteca San Giovanni di Pesaro l'incontro con l'autore Gianrico Carofiglio, promosso dalla Società Dante Alighieri. A colloquio con lo scrittore, Alfredo Prologo, presidente del Comitato “Dante Alighieri” di Pesaro. Gianrico Carofiglio, sostituto procuratore antimafia della Procura di Bari, ha presentato il suo ultimo romanzo “Il passato è una terra straniera” (Rizzoli) che ha vinto il premio “Selezione Bancarella” 2005. Nel 2002 era salito alla ribalta del mondo letterario italiano con il suo primo romanzo “Testimone inconsapevole”, inaugurando un nuovo genere di “giallo legale” ambientato nelle aule dei tribunali. E proprio Bari e le sue contraddizioni, fanno da sfondo ad un immaginario letterario e psicologico, in cui i personaggi apparentemente normali sono immersi  in un mistero, che solo “il libro giallo, straordinario congegno, può realizzare, per tenere ancorato il lettore fino all'ultima pagina”.

Come trasformarsi da sprovveduto neo-laureato a rampante manager, grazie a dodici lezioni illuminanti su come orientarsi nella giungla aziendale, per preparare al meglio il primo colloquio di lavoro e finire con le agognate dimissioni. Un manuale divertente, una guida al mondo del lavoro ironica ma al tempo stesso sicuramente utile non solo per chi si affaccia su questo nuovo universo, ma anche per chi già ne fa parte. Questo è il tema di “Segni Particolari: Carrierista. Come sopravvivere in azienda” (Giraldi Editore), secondo libro di Michele Serafini dopo l'esordio con il libro di racconti “Perché Ridiamo?”. La presentazione avverrà a Pesaro, giovedì 26 maggio alle ore 18 presso la Biblioteca San Giovanni.

E' stato presentato a Palazzo Montani Antaldi il ventesimo volume  della Società pesarese di studi storici “Pesaro città e contà”, dedicato alla Pesaro ottocentesca. Il volume è articolato in due sezioni. La prima dal titolo “Monaldo Leopardi  a Pesaro - Circolazione della nobiltà e delle idee tra due città della restaurazione  pontificia”, contiene saggi di Werther Angelini, Chiara Agostinelli, Chiara Barletta e Riccardo Paolo Uguccioni, che si concentrano sull'attività di Monaldo Leopardi e dei suoi rapporti con Pesaro. Nella seconda sezione, un saggio di Glauco Caresana sulla formazione culturale neoclassica della classe dirigente pesarese  nel corso del XIX secolo e sull'idea di tutela dei beni antichi; Marco Severini svolge una ricerca sul Risorgimento nelle Marche; Filippo Pinto svolge un excursus storico sulle “giornate del pane” che diedero vita alla rivolta popolare del gennaio 1891; infine Antonello Nave mette in luce alcuni aspetti finora poco noti della personalità di Oreste Ruggeri, studiato come giornalista e illustratore.

Sabato 7 maggio verrà presentato a Farneto di Montelabbate il volume scritto da Dante e Giuliano Simoncelli dal titolo “Farneto: storia, fede, arte” (H. E. Herald Editore). Il volume pone in evidenza l'aspetto storico ed artistico del castello di Farneto che ha attraversato secoli di vita nella quotidianità e semplicità, legato alle sue tradizioni cristiane, esaltate dalle belle opere pittoriche conservate, fino alla seconda metà del secolo XX, nella ex chiesa parrocchiale con amore e diligenza dai suoi abitanti. Poi il forte richiamo ad attività economiche più redditizie ed il conseguente abbandono del luogo e della campagna circostante da parte della popolazione ivi residente hanno determinato un forte degrado del castello con le sue abitazioni, mura e persino opere d'arte della chiesa, al punto da comprometterne la conservazione. L'intervento voluto dal “Comitato Farneto da salvare e restaurare” ne ha parzialmente fermato il degrado.

Fuori linea” di Sergio Sinigaglia riprende il filo del discorso dove si era interrotto col suo primo libro, “Di lunga durata” dove aveva proposto una testimonianza sul periodo della contestazione, tesa a dare un'altra immagine di quel periodo storico. Ma questa volta l'autore lo fa in modo diverso. Pur non rinunciando alla sua spontanea ironia e autoironia in questo nuovo libro la memoria si alterna a spunti di riflessione, brevi commenti. L'autobiografia è ancora una volta il pretesto per raccontare le vicende di una parte del Paese, quella che non si rassegna e continua a costruire reti e movimenti per realizzare quel mondo diverso che appare sempre più possibile. Sinigaglia, dopo gli anni della militanza, racconta il ritorno in provincia, la ricerca del lavoro, i nuovi ambiti dove continuare l'impegno politico, pur in un contesto ormai profondamente cambiato. Una specie di “binario” che ci conduce in un viaggio ventennale, la cui fermata (naturalmente provvisoria) si chiama Genova.

 

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<



PrimoPiano  
  Il Papa guerriero
<
  Se ne è andato…
<
  E' stato un leone
<
  Una statua a Pesaro?
<
  La corriera del parroco
<
  Il Papa filosofo
<
  Vittorio Messori e il cardinale
<
  Non chiamate nessuno “padre” sulla terra
<
  Poesie
<



TuttoPesaro  
  Rocca Costanza 40 anni dopo, una storia infinita
<
  Gaetano Savoldelli Pedrocchi: il braccio non violento della legge
<
  Una medaglia d'argento a Pesaro
<
  La Società Operaia di Mutuo Soccorso
<
  Bimbimbici a Pesaro
<
  La Cooperativa Case popolari
<
  I cani sciolti in città
<
  Finalment… el monument!
<
  El pont di sospir
<



TuttoFano  
  Un prestigioso volume sul restauro dei monumenti
<
  Il traffico a Fano e il sorcio di Trilussa
<
  Dov'è finita quella lapide?
<



Ambiente  
  “San Bartolo in festa” 2005
<



Opinioni e Commenti  
  Hanno detto
<
  I decorati al valor militare della nostra provincia
<
  Obiettori “imboscati”?
<
  I ragazzi di Salò
<
  Professioni allo Specchio:
Il Caraceni dell'Adriatico

<
  Solitudine di immigrati
<
  In arrivo una generazione di analfabeti
<
  Itinerari extravaganti
alla scoperta della provincia

<
  BCC Gradara: Assemblea e festa del socio
al Parco Le Navi

<



Scienza  
  Un articolo di Einstein ha cambiato il mondo
<
  Bioedilizia: la casa di “terra cruda”
<
  L'Osservatorio astronomico del Balì
<



Salute  
  Non c'è solo l'oncologia
<
  Il buio dell'Alzheimer
<
  L'anca risanata dal prof. Epidurale
<
  Per dimagrire bisogna usare il cervello
<



TuttoSport  
  Le due facce della Scavolini
<
  Una Public Company per lo sport pesarese
<
  Fano Yacht Festival ha preso il largo
<
  I “vecchi” del rugby di nuovo in campo
<



Consumatori  
  I padri e il Papa
<
  Acu - Informazione fiscale
<
  Il Caso: I cavi della Telecom
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Indice dei prezzi al consumo città di Pesaro/media nazionale
<



Lettere e Arti  
  Una preziosa raccolta d'arte a Palazzo Montani-Antaldi
<
  Un articolo di Arnaldo Forlani: attualità di Terenzio Mamiani
<
  Gli amici di Nino Caffè
<
  “RoccaEventi” a Sassocorvaro
<
  Associazione Handicap & Arte: Giocobambini Occhidiguerra
<
  La strada per il Paradiso
<
  Questioni di lingua:
Ha ventun anni quel pover'uomo

<
  Gli anagrammi galeotti di Leone Pantaleoni
<
  Scintille di Sole
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa