Ricerca nel sito: Parola Esatta
Maggio 2005 / TuttoPesaro
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La Cooperativa Case popolari


Una vecchia cartolina, di una Pesaro difficile da riconoscere per chi non vive in questa città da sempre, ma che cela tanti ricordi cittadini. Sono infatti passati più di 120 anni da quando l'ingegner Alessandro Pompucci, il 6 novembre del 1883, diffondeva l'invito a convenire presso il Teatro della Pallacorda di Via Zongo a tutta la cittadinanza il 13 dello stesso mese per affrontare e risolvere il problema delle case per gli operai. All'iniziativa aderiscono 52 pesaresi che comperano 315 azioni del valore cadauna di £ 30, pagabili in rate mensili di £ 2; nasceva così la Società Edificatrice Anonima Cooperativa di Abitazioni Economiche. Presidente viene eletto l'ing. Pompucci e Vice Presidente Carlo Raffaelli; nel Consiglio di amministrazione entrano anche la Società Operaia, la Banca Popolare e la locale Cassa di Risparmio e come sede per le riunioni viene scelta la Tipografia Terenzi. Negli anni si succedono alla presidenza l'ing. Ferruccio Briganti (1906), Del Grande cap. Andrea (1909) nonché l'ing. Domenico Pizzagalli e l'avv. Alessandro Paterni (1913). La cooperativa vede anche crescere attorno a sé il consenso cittadino: nel 1913 i soci sono diventati 312 e il capitale sociale si è accresciuto fino a £ 28.236 per un corrispondente di 935 quote sociali. L'attività edilizia, non certo frenetica, porta all'edificazione prima del ‘900 di quattro casette in Via Flaminia e di sette casette in Via Castelfidardo.
L'Amministrazione Comunale, che guarda con favore all'attività della cooperativa, cerca di favorirne il decollo deliberando nel 1911 la donazione di un lotto di terreno di 900 mq per l'edificazione di case popolari, ma l'assenza di finanziamenti statali e la reticenza delle banche locali a dare prestiti ad una cooperativa con un così modesto capitale sociale, non sblocca la stasi edilizia. Nel 1922 arriva finalmente un finanziamento statale di £ 300.000 che permette di iniziare l'edificazione di un complesso residenziale a forma di “hofe Viennese” lungo i viali della zona mare: purtroppo il progetto rimane incompiuto e vengono realizzate solo 17 casette. L'intervento, unico nel suo genere in provincia, suscitò cosi tanto clamore che nell'occasione venne stampata anche una cartolina commemorativa.
L'inaspettato successo travolge la cooperativa che negli anni dal 1922 al 1925 riempirà le pagine della cronaca cittadina con accuse di truffe e imbrogli sull'assegnazione degli alloggi, accuse che finiranno per frenare il progetto edilizio appena avviato e che avrebbe dovuto portare alla realizzazione di ben 50 alloggi. La querelle trova soluzione solo nel 1925 con la presidenza di Luigi Alberghetti; in questo periodo la cooperativa ha sede in Via Cairoli 22. Sotto la guida di Alberghetti si aprono nuovi cantieri in Via Cairoli, Via  Mazzini e in Via Condotti. Nel 1937 le leggi fasciste istituiscono un Ente per le Case Popolari in ogni Provincia: la Cooperativa Case Popolari di Pesaro tenta così di cedere il suo patrimonio immobiliare al nascente Istituto Provinciale. Viene istituita una commissione per gestire l'operazione di valutazione del patrimonio nella quale viene coinvolto anche il Ministero dei Lavori Pubblici, ma la guerra arriva prima che si giunga ad un accordo. La cooperativa di fatto cessa di operare, fino a quando, il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale il 4 ottobre 1965 con un Decreto, in applicazione dell'art. 2544 del Codice Civile, dichiara definitivamente sciolta la cooperativa.

Ettore Pandolfi

 

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<



PrimoPiano  
  Il Papa guerriero
<
  Se ne è andato…
<
  E' stato un leone
<
  Una statua a Pesaro?
<
  La corriera del parroco
<
  Il Papa filosofo
<
  Vittorio Messori e il cardinale
<
  Non chiamate nessuno “padre” sulla terra
<
  Poesie
<



TuttoPesaro  
  Rocca Costanza 40 anni dopo, una storia infinita
<
  Gaetano Savoldelli Pedrocchi: il braccio non violento della legge
<
  Una medaglia d'argento a Pesaro
<
  La Società Operaia di Mutuo Soccorso
<
  Bimbimbici a Pesaro
<
  La Cooperativa Case popolari
<
  I cani sciolti in città
<
  Finalment… el monument!
<
  El pont di sospir
<



TuttoFano  
  Un prestigioso volume sul restauro dei monumenti
<
  Il traffico a Fano e il sorcio di Trilussa
<
  Dov'è finita quella lapide?
<



Ambiente  
  “San Bartolo in festa” 2005
<



Opinioni e Commenti  
  Hanno detto
<
  I decorati al valor militare della nostra provincia
<
  Obiettori “imboscati”?
<
  I ragazzi di Salò
<
  Professioni allo Specchio:
Il Caraceni dell'Adriatico

<
  Solitudine di immigrati
<
  In arrivo una generazione di analfabeti
<
  Itinerari extravaganti
alla scoperta della provincia

<
  BCC Gradara: Assemblea e festa del socio
al Parco Le Navi

<



Scienza  
  Un articolo di Einstein ha cambiato il mondo
<
  Bioedilizia: la casa di “terra cruda”
<
  L'Osservatorio astronomico del Balì
<



Salute  
  Non c'è solo l'oncologia
<
  Il buio dell'Alzheimer
<
  L'anca risanata dal prof. Epidurale
<
  Per dimagrire bisogna usare il cervello
<



TuttoSport  
  Le due facce della Scavolini
<
  Una Public Company per lo sport pesarese
<
  Fano Yacht Festival ha preso il largo
<
  I “vecchi” del rugby di nuovo in campo
<



Consumatori  
  I padri e il Papa
<
  Acu - Informazione fiscale
<
  Il Caso: I cavi della Telecom
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Indice dei prezzi al consumo città di Pesaro/media nazionale
<



Lettere e Arti  
  Una preziosa raccolta d'arte a Palazzo Montani-Antaldi
<
  Un articolo di Arnaldo Forlani: attualità di Terenzio Mamiani
<
  Gli amici di Nino Caffè
<
  “RoccaEventi” a Sassocorvaro
<
  Associazione Handicap & Arte: Giocobambini Occhidiguerra
<
  La strada per il Paradiso
<
  Questioni di lingua:
Ha ventun anni quel pover'uomo

<
  Gli anagrammi galeotti di Leone Pantaleoni
<
  Scintille di Sole
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa