Ricerca nel sito: Parola Esatta
Maggio 2006 / TuttoFano
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Il Lisippo “a gratis”

Quando un anno fa scrissi l'articolo “la sindrome di Stendhal e i politici fanesi”,  evidenziandone la scarsa sensibilità al Bello tra le cause di tanti danni alla nostra città, non avrei immaginato di dover assistere agli odierni moti dell'anima degli stessi onde riavere colui che fanese non è ma greco certamente. Personaggi anche nazionali, di più schieramenti, si sono nel frattempo incamminati sulla via dell'arte mostrandosi sempre più sensibili verso l'ex clandestino di bronzo. Ma perché il vincitore di un alloro olimpico dovrebbe tornare nel luogo che male lo ospitò e per così poco danaro lo vendette?
Lo dettero via “guasiagratis” (che è molto peggio di gratis) al mercante che per primo iniziò i passamano illegali. E' questo che brucia, che lascia male; è la verità scandalosa e frustrante, la “figuraccia” di fronte al mondo che ancor duole nel profondo della fanesitudine. Su questo si  alimenta una  rivincita da “pro-loco”, esibita sino a Buttiglione: il quale propone cambi, prestiti a termine con altre opere, in linea col codice Urbani che – come si sa – appena approvato fu contestato da tutti gli addetti; e che, introducendo il “silenzio-assenso”, riduce tutto a merce separando tutela da valorizzazione. Si dimentica che il povero non può prendere nulla dal ricco mentre i Paesi ricchi da sempre possono prendere tutto ai poveri. Alla maniera dei negromanti che alle gravide col desiderio di partorire il maschietto offrivano scongiuri da ricompensare a figlio nato, certi politici lasciano credere di comandare alle statue mediante accordi stranieri, alimentando i propri sogni  di presenzialismo e di autopropaganda a rischio zero. Ma non c'è legge o burocrazia capace di sostituirsi all'approfondimento del significato di bellezza artistica ed ambientale in ognuno di noi, attraverso un'appropriazione culturale di quello che abbiamo intorno. Esistono danni artistici che è possibile prevenire ed altri no. Dunque perché agitarsi tanto dopo quaranta anni? Oltre a denunciare le trame del Getty Museum, lontano da noi, perché gli stessi politici non chiedono al magistrato di indagare circa la correttezza o meno delle concessioni degli edifici costruiti nei giardini tutelati della villa razionalista di via  C. Rossi e della villa art-nouveau in via Roma (all'ingresso dei passeggi a Fano), ambedue fra le più importanti e belle delle Marche? Ritorna in mente a questo proposito la famosa filastrocca attribuita al Dürer: “Chi cerca il sudiciume cesserebbe di cercare / se davanti alla sua porta volesse spazzare”.
Tanti anni fa gli americani del Getty Museum, pur di avere l'atleta nato greco, interpretarono il diritto internazionale più o meno così: “E faccio di tutto”. Secondo il detto che in arte, in amore, coi soldi, a cannonate tutto è permesso e sarà perdonato. Pur deplorando questa arroganza da petrolieri,  rivendicare ora la statua credo possa  significare una mancata elaborazione del lutto e una certa dose di provincialismo; visto che l'opera è un patrimonio dell'umanità e potrebbe  rimanere dov'è. Fano nella  parte romana è città “mondiale” di alta visione “augustea”, strutturata da concetti “vitruviani”. Una città d'arte non dovrebbe accogliere nessuna logica di appropriazione; ma se il bronzo dovesse mai tornare, Fano “parlando dolci parole”, dovrebbe restituire l'atleta alla Grecia. Così restituirebbe anche l'onore a chi vinse ad Olimpia e l'amore a “colei che di lui rimase sempre amorosa” e che ancora lo cerca col sònar del cuore.
Infine il simpatico “Archeosub” dovrebbe far immergere d'estate anche i nostri politici, a riprova della coerenza fra idea e azione. Che bello sarebbe, per le seppie nostrane, vederli scendere lievi con le loro tutine fra Lussino, gli scogli di Pedaso, o giù nella Fossa del diavolo. E che guadagni per il turismo! Che gioia per i giornalisti accreditati sulle navi d'appoggio o sugli yacht miliardari. E se poi, come  è vero, è già stata pescata in Adriatico una seconda statua del Lisippo, auguri! Non c'è due senza tre…

Paolo Venturelli

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Primo Piano  
  Quando volano le cicogne
<



Speciale Fiere  
  Le Fiere di Pesaro verso il Polo regionale
<



Speciale  
  Il “centenario” dello Specchio
<



TuttoPesaro  
  Il crocifisso del sindaco
<
  Circolo della Stampa:
Le lacrime dell' “argentino”

<



TuttoFano  
  Il Lisippo “a gratis”
<
  ICI e promesse elettorali
<
  Mostra mercato Maarten cuore d'Africa
<
  “Al Pesce Azzurro” aiuta Telethon
<



Ambiente  
  San Bartolo in Festa: 22-28 maggio 2006
<
  Osservare i rapaci
<
  Non esiste in Italia il pericolo “aviaria”
<



Opinioni e Commenti  
  Appunti per un dialogo: Cristianesimo e Islam
<
  Africa: storie di vita e di diritti
<
  Visti da vicino: Ugo La Malfa
<
  Il “Che” Guevara come Gesù Cristo?
<
  Sessualità e sessuofobia
<
  Come rendere felice una donna
<
  Perché sono a favore dei Pacs
<
  L' “amministratore di sostegno” per i disabili
<
  Il cuore e la mente
<
  Una lotteria per l'Avis
<
  Lions: consegnati oltre 3.000 occhiali
<
  Chernobyl, 26 aprile 1986
<
  Formazione professionale: 167 nuovi corsi
<
  Un'indagine dell'Aspes sulla soddisfazione dei clienti
<



TuttoSport  
  Scavolini Basket: Ritorno in paradiso?
<
  Volley: Grazie lo stesso, Colibrì!
<
  Carlton Myers: As You
<
  Il calcio pesarese risorgerà con Rossi
<
  Regata a Mercatale
<



Lettere e Arti  
  I cuccioli di Diana
<
  Le “isole” di Logli
<
  Giancarlo Trapanese ha la “Luna Traversa”
<
  Il diario di Carta
<
  Il retrogusto dell'Artusi
<
  Cesare Brandi, maestro dell'arte
<
  Concerto in ricordo di Massimo Dolcini
<
  Questioni di lingua: “Il bel Paese dove l'okay suona”
<
  Omaggio a Mozart
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa