Ricerca nel sito: Parola Esatta
Maggio 2008 / TuttoFano
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

L'odore del pane nella Fano di Moretti

Il mio intrattenermi su Marino Moretti a Fano si può dire concluso. Tra i ventotto racconti riuniti dall'autore sotto il titolo L'odore del pane e pubblicati nel 1942 (ed. Morcelliana) dopo essere apparsi l'anno prima sulla “terza pagina” del Corriere della sera, non c'è nulla che possa essere riferito al “pane bianco” gustato nella nostra città clandestinamente – e quindi inconfessabilmente – a dispetto delle leggi vigenti durante la guerra. Ora il libro si trova nella “Federiciana”, essendo stato trovato e acquistato dal direttore Marco Ferri nell'antiquariato librario.
Ma Fano c'è ne L'odore del pane, ed è nel racconto specificatamente dedicato alla nostra città e alla sua gente: La Fortuna. Fanum Fortunae. La nostra fortunata de piassa acquisisce in quelle pagine addirittura un significato emblematico, rivelando i tratti essenziali della fanesitudine, dall'autore riconosciuta e amata. “La statuetta cinquecentesca della Fortuna – scrive il Moretti – onorata come insegna più che come opera d'arte, diceva quale fosse la religione civica di quei trenta e più mila abitanti... Fano è nobilissima piccola città, che ama quasi a dismisura i suoi figli”. L'autore si rivela ammaliato dallo “strano fatto che in una piccola città di provincia non si conoscessero cose comuni e umanissime come l'odio, il rancore, la maldicenza, il corruccio, la misantropia, e nemmeno l'invidia e la stizza”: l'avevano conquistato il tributare lodi ai “cittadini che si fanno onore”; il dar nome di Frusaglia ad un nuovo caffé per riconoscenza e futura gloria del suo “maggiore e più estroso e ardimentoso scrittore concittadino”, il Tombari; l'aver alzato il sipario del Teatro della Fortuna ad un giovanissimo musicista, il ventiduenne Mezio Agostini, per la rappresentazione di un suo atto unico, Il Cavaliere del sogno, composto nel 1897; e persino l'aver dedicato vie antiche a casate illustri dei secoli passati.
Una Fano vera, quella di Marino Moretti? Mancano certamente alcuni aspetti, comuni del resto a tutte le città, cittadine e paesi dell'Italia di allora: anzitutto le marcate distanze sociali, che da noi, per esempio, d'estate dividevano i ricchi e benestanti frequentanti la spiaggia del Lido dai poveracci sdraiati sui grossi ciottoli della Sassonia (non so se il Moretti avesse mai visto il sabato mattina la immancabile sfilata dei purét del sàbet lungo il corso, bottega dopo bottega). Vero è che la cittadinanza si ricompattava nei tradizionali appuntamenti festosi tipici e originali: d'inverno i corsi mascherati con carri e getto di dolciumi, le opere liriche al Teatro; in primavera le “somarate”, la “Musica arabita”, la festa al ponte Metauro; in ogni stagione le gare sportive, fra le quali il giuoco del pallone al bracciale, già in rapida sparizione ovunque. Resisteva quindi una gente allegra e giocherellona – questo sì – che emanava e diffondeva un tono di vita leggero, cordiale e simpatico in tutta la città.
Una Fano indubbiamente idealizzata quella ne L'odore del pane, vissuta passo passo dietro i coniugi Allori come in una vacanza fuori della sua Cesenatico, “borgo sconnesso” – scrive l'autore – senza slanci encomiastici nemmeno per uno scrittore famoso come era lui, salutato con “gentile indifferenza” anche lungo il porto-canale dove abitava. Diversa la sua Fano aggraziata e bonaria, pur con le stramberie estemporanee dei frusagliani, e disegnata in un affrettato e fuggevole ripensamento nostalgico.

Antonio Glauco Casanova


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Primo Piano  
  Volley: Il trionfo delle colibrì
<



TuttoPesaro  
  L'arco trionfale di Villa Miralfiore
<
  Foglia, il fiume da vivere
<
  Antonella Agnoli e la Biblioteca San Giovanni
<
  Pesaro SU e GIU'
<
  Pane, amore e leccornìa
<
  Lavavetri e mendicanti
<
  De Coubertin s'arvoltarà tla tonba
<
  Vespasiani, Cerisciolani o Barbantoni?
<



TuttoFano  
  L'odore del pane nella Fano di Moretti
<
  Spiagge libere: ultimo atto?
<
  Corso di fotografia
<



Ambiente  
  Parco San Bartolo: Tra natura e cultura
<
  Alberi da salvare: La roverella di Valletresole
<



Storia  
  Il 40° anniversario del Maggio Francese
<
  Pillole di storia: La notte del Lupo
<
  Il 18 Aprile 1948: C'era anche Saragat
<



Società  
  Torna a Pesaro l'uragano Giordy
<
  Pesaro - Loreto a piedi
<
  Voci su Internet: Domanda di cittadinanza
<
  Voci su Internet: Caro papà...
<
  L'angolo di MaPe
<



Opinioni e Commenti  
  Una mostra fotografica dei Granatieri di Sardegna
<
  La partigiana Emma
<
  Novità del Codice della strada: Neo-patentati, cellulari, alcool
<
  La Banca dell'Adriatico per i giovani
<
  Volontari in Africa
<
  Campagna di Marche Multiservizi: Chiare, fresche e dolci acque
<
  11 maggio: Festa della mamma
<



Salute e Benessere  
  I consigli del medico: Smetti di fumare in dodici mosse
<



TuttoSport  
  Scavolini-Spar: Emozioni e rimpianti
<
  La 6^ edizione della ColleMar-athon 2008
<
  Arti marziali: Shen Long agli Europei
<
  Maxibasket a Pesaro
<



Lettere e Arti  
  Maiolika a Fano
<
  Non solo tango: Settimana di cultura Italo-Argentina
<
  Il linguaggio dell'arte contemporanea
<
  Visti da vicino: Giuseppe Ungaretti
<
  Il fischio del merlo
<
  Classe 1940
<
  Cagnacci a Forlì
<
  Caravaggio (Gianni)
<
  Rossini: Come nasce una “ouverture”
<
  Castelli d'aria 2008
<
  Teatro a scuola
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa