Ricerca nel sito: Parola Esatta
Marzo 1998 / TuttoPesaro
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La Circonvallazione chiamata desiderio

Ad oltre trenta anni dalle sue prime proposte di previsione e di progettazione ancora non sembra che ci siano idee molto chiare sulla realizzazione dell'auspicata circonvallazione di Pesaro. Ancora le più recenti proposte comunali sembrano fare riferimento più ad una strada di penetrazione e di collegamento tra i quartieri cittadini che ad una vera strada di circonvallazione. Infatti queste recenti proposte sembrano ispirarsi più a criteri di sano realismo finanziario, che alle reali funzioni di una circonvallazione capace di liberare pienamente la viabilità cittadina dal traffico non locale.

Non è superfluo ricordare che dovrebbe ancora esistere agli atti una documentazione attestante che l'amministrazione comunale di Pesaro si è battuta, fin dai primi anni '60, per un tracciato di circonvallazione esterna alla città; e che alcune proposte per una strada cosiddetta di "penetrazione" non ebbero positiva accoglienza. Peraltro la circonvallazione avrebbe dovuto essere realizzata dall'ANAS, e non già dal Comune, come accadde per l'allargamento del tratto Colombarone-Cattabrighe-S. Maria delle Fabbrecce.

Ma perché a Pesaro la variante alla strada statale n. 16 Adriatica non si è mai fatta? Occorre tenere presente che, negli anni '70, la politica dell'ANAS cambiò: venne ritenuto che con l'apertura dell'autostrada A 14 il traffico, soprattutto dei mezzi pesanti, sarebbe affluito appunto sull'autostrada e, quindi, si sarebbe sensibilmente ridotto sulla strada statale Adriatica. Inoltre l'ANAS ritenne difficilmente attuabile e molto costosa la realizzazione delle singole varianti per ogni città costiera, ad esempio a Pesaro, Fano, Marotta, Senigallia, Falconara, per quasi tutto il litorale marchigiano-abruzzese. Per la verità allorché si avviò la costruzione dell'autostrada A 14, vi fu un forte contrasto fra gli Enti Locali (Province e Comuni costieri che si erano consorziati ed avevano progettato il tracciato Bologna-Canosa) e la Società Autostrade che ottenne dallo Stato la concessione della costruzione dell'autostrada, modificando, però, a danno delle città costiere, il tracciato progettato dagli enti locali. Nel tratto riguardante il territorio comunale di Pesaro, il tracciato autostradale era previsto snodarsi oltre Pozzo Basso in direzione S. Maria dell'Arzilla, e non già come è l'attuale percorso. Fu proprio per una variante, pretesa dal Comune di Pesaro, che il tracciato autostradale non è passato, come previsto dalla società concessionaria, al bivio di S. Nicola, oltre Muraglia, ma venne deviato verso S. Veneranda per proseguire sotto Novilara in direzione di Fano.

Per quanto riguarda la variante alla strada statale Adriatica n. 16 a Pesaro, è doveroso ricordare che una documentazione inconfutabile è agli atti del Comune ed attesta che l'amministrazione civica non è mai stata contraria alla realizzazione di un tracciato alternativo all'attuale percorso. In proposito cito la delibera consigliare del 30 luglio 1962, la delibera n. 612 del 1 giugno 1967 della Giunta Comunale, che sulla base della legge n. 25 del 4 febbraio 1967, richiedeva all'ANAS di finanziare la realizzazione della circonvallazione esterna alla città. Addirittura alla fine del 1971 il Comune di Pesaro trasmise all'ANAS ed alla Regione Marche (con atti firmati dal sindaco Marcello Stefanini e dal sottoscritto, quale vice sindaco) un apposito progetto del tracciato di circonvallazione cittadina.

Mai è pervenuta dall'ANAS una risposta positiva, nonostante i ripetuti solleciti e gli incontri con i dirigenti dell'azienda, con i quali furono effettuati, anche dal sottoscritto con i tecnici comunali, appositi sopralluoghi e rilevamenti per verificare la fattibilità del tracciato di circonvallazione comune tra Pesaro e Fano. La previsione allora considerata contemplava il raccordo in località Gabicce con la circonvallazione di Cattolica per giungere al fiume Foglia lambendo la collina di S. Colomba e proseguire per Fano in località Fenile, ove sarebbe iniziata la circonvallazione di Fano.

Negli anni '80, poi, ritengo che ci sia stata carenza di interessamento e di impegno a vari livelli statali e locali per realizzare la strada di circonvallazione di Pesaro che pertanto, è rimasta un... desiderio.

Giuseppe Righetti


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Da Pesaro alla Nuova Zelanda in 40 minuti
<



TuttoPesaro  
  La Circonvallazione chiamata desiderio
<
  Proverbi pesaresi
<
  I lavor tel Piazel Mateotti
<
  Ricordo di Rossi
<



TuttoFano  
  ‘I Mesi' di Fabio Tombari: Marzo
<
  Fano tra poesia e storia:
La Parrocchia di S. Leonardo

<
  Coro polifonico 'Malatestiano'
<
  El fustigator
<



Opinioni e Commenti  
  Un convegno sulla schizofrenia
<
  Le stragi del sabato sera
<
  Lipu: Piantiamo cespugli nelle piazze
<
  Difesa dei consumatori
<
  Una lettera
<



Nostalgia  
  Dall'Ardizio alle Ande
<



Amici Nostri  
  ‘Attenti all'uomo'
<
  Luisa e Antonio
<
  Melampo: i miei duecento amici
<
  Animalia
<
  Amici
<



Lettere e Arti  
  Le Favole di Fedro in dialetto pesarese: La rana scoppiata e il bue
<
  La Divina Commedia in dialetto pesarese: Filippo Argenti
<
  All'ultimo respiro (ovvero, della loquacità dei moribondi)
<
  Finché c'è musica c'è speranza
<
  Materie prime inc.
<
  La paura dei 'diversi'
<
  Recensioni
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa