Ricerca nel sito: Parola Esatta
Marzo 2010 / Società
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La mediazione familiare nella separazione

La separazione è tra gli episodi più critici nella vita di una famiglia per i cambiamenti emotivi, psicologici, pratici ed organizzativi che comporta. È un evento molto doloroso ma in molti casi è l’unica strada percorribile e, se gestita con attenzione e saggezza, riesce ad avviare un cambiamento costruttivo per tutta la famiglia. E’ ormai ampiamente dimostrato che anche per i figli è più salutare vivere in una famiglia separata ma serena piuttosto che vivere quotidianamente in un ambiente carico di tensioni.
In alcuni casi purtroppo la separazione non mette fine ad un conflitto spesso dovuto a dinamiche individuali e relazionali non risolte. I genitori presi da sentimenti di rabbia, rancore, vendetta non riescono ad ascoltare e affrontare il dolore dei loro figli che vengono usati contro l’altro genitore, diventano alleati, spie, testimoni in una “guerra” in cui i grandi perdono sempre e i piccoli pagano le conseguenze più gravi. I figli sono persone, non beni di proprietà o armi di vendetta. In questi casi il loro futuro è nelle mani di giudici e mentre passano anni in attesa delle loro sentenze i bambini subiscono ferite a volte insanabili.
La mediazione familiare è un percorso di aiuto alla famiglia prima, durante e dopo la separazione. Ha come obiettivo quello di offrire un contesto strutturato dove i genitori possono raggiungere accordi concreti sulla gestione dei figli, tenendo presente l’importanza di rapporti continuativi ed equilibrati con entrambi i genitori essenziali per la loro crescita. Il compito del mediatore, quale figura neutrale, è quello di creare uno spazio di comunicazione e di confronto costruttivo lontano da una logica del “muro contro muro” che permetta ai genitori di rimanere protagonisti del loro futuro e di affrontare in modo sereno la trasformazione del loro rapporto. Riuscire a dividere il ruolo genitoriale – che continua – dal ruolo di coniugi, significa non solo trovare accordi sui termini dell’affido ma soprattutto significa liberare i figli dai nostri errori, dalle nostre guerre, non strumentalizzarli, significa esserci nel momento in cui hanno più bisogno di noi. È essenziale che questa possibilità di aiuto venga accolta dalla famiglia nel momento in cui nascono le prime difficoltà relazionali in modo da arginare il conflitto prima che possa provocare disagi e situazioni più difficili da gestire. La mediazione permette di evitare che siano i giudici a decidere il futuro della nostra famiglia, riduce i tempi e i costi della separazione e fa in modo che i rapporti familiari, che dureranno tutta la vita, vengano salvaguardati e difesi da un conflitto normale in qualsiasi separazione ma che non deve arrivare al punto da causare ferite difficili da guarire sia per i genitori che per i figli.

Federica Palazzi
Psicologa - Mediatrice familiare


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Primo Piano  
  Lisippo: un intrigo internazionale
<
  Lettera del direttore. Una cordata per salvare Lo Specchio?
<



Speciale  
  Montebello, pane, pasta e letteratura
<



Tutto Pesaro  
  Art & Ciocc – Il tour dei cioccolatieri
<
  Centro di ascolto per la salute
<
  Ciao Valentino…
<
  L’angolo di Nic
<
  Idee per l'arte
<
  Vecchia Pesaro
<
  L'Istria e la sua storia
<



Opinioni e Commenti  
  Omosessualità: la quinta faccia dell’amore?
<
  Visti da vicino: Ferdinando Imposimato
<
  Mettiamoci la faccia!
<
  La vita nell'Universo
<
  Rossini in Argentina
<
  Confartigianato. Gli imprenditori a Bruxelles
<



Storia  
  Pillole di storia. La disfatta francese a Dien Bien Phu
<



Salute  
  Tutti i trucchi per mangiar meno
<
  Il reflusso gastrico
<



Società  
  La mediazione familiare nella separazione
<
  Hanno detto
<
  Anche le cassiere hanno un'anima
<
  L'ateo sotto la neve
<
  L'aiutino
<
  Voglio un lavoro!
<
  Gli sciacalli e gli anziani
<



Tutto Sport  
  Scavolini-Spar - Sosteniamo la Società
<
  Volley rosa - Verso la 'Champions'
<
  Vendo barca a vela
<



Lettere e Arti  
  Il festival GAD incontra la scuola
<
  Il Premio Pasqualon
<
  Dal vecchio Kursaal alla Palla di Pomodoro
<
  Delitto d’onore nell'Ottocento
<
  Conservatorio 'G. Rossini'. I concerti del sabato
<
  Il salotto di Giachino
<
  Un concerto per la Shoah
<
  L'Impietrata di Nobili
<
  Un corso per curatori di mostre
<
  Questioni di lingua. I 'forestierismi' inevitabili
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa