Ricerca nel sito: Parola Esatta
Novembre 1997 / TuttoPesaro
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Parcheggi e navette per respirare meglio

Ogni tanto si vede scritto che i troppi gas di scarico possono procurare grossi guai alle persone, ma poi sull'argomento cala il

silenzio e il cittadino è portato a credere che questi danni non ci sono, che sono solo notizie allarmistiche, e si arriva anche a pensare che l'umanità si sta abituando e che il corpo umano arriverà a respirare l'ossido di carbonio senza danni. Così ci si

tranquillizza e non si dà più nemmeno credito alle notizie delle

numerose morti per tumori polmonari, sempre più in aumento e causati per la maggior parte dal fumo individuale ed anche dall'inquinamento atmosferico.

Pesaro ancora non ha un alto indice di inquinamento, tuttavia questo sta aumentando pericolosamente; in certi punti del Centro ed in certe ore del giorno nei cosiddetti momenti di punta, l'indice di inquinamento raggiunge ed addirittura supera il livello massimo consentito. Infatti il traffico nell'interno della città, zona racchiusa dalla ferrovia, dal mare e dal porto, aumenta in maniera esponenziale. E' già troppo caotico il solo volume di traffico rappresentato dai veicoli dei residenti; se a questo si aggiunge anche quello proveniente dall'entroterra e dalle vicine città la situazione diventa insostenibile.

Purtroppo alcune categorie, specie fra i commercianti, cercano

di dimostrare che la loro sopravvivenza economica è tanto più florida quanto più esiste il traffico veicolare. Ciò è senz'altro errato perché fermarsi di fronte una vetrina con esposti dei prodotti, e nel contempo essere invasi dai gas di scarico dei numerosi veicoli in transito, non invoglia certo il cittadino a fermarsi e comprare quella merce. Cercare di diminuire almeno in parte questo traffico vuol dire fare qualcosa di positivo per migliorare la qualità della vita.

Per ovviare almeno in parte a quanto descritto, si dovrebbe per alcune ore al giorno, corrispondenti alle ore di punta, fermare il grande flusso di veicoli provenienti dall'entroterra. Lungo le strade di penetrazione di Pesaro, quali la Via Flaminia Vecchia, la Via Andrea Costa, la Via Solferino, la Via Gagarin, si potrebbero costruire dei capienti parcheggi di scambio, in cui far sostare tutto il volume di traffico proveniente dall'entroterra. Questa disciplina dovrebbe essere operante per le ore di punta, almeno dalle ore 7,30 alle ore 14,00 dei giorni feriali. Queste aree inoltre dovrebbero essere collegate con il Centro mediante navette aventi una frequenza oscillante dai 5 o 7 minuti. In questi parcheggi si potrebbero sistemare dei parchimetri con un prezzo politico. Il biglietto del parchimetro dovrebbe consentire sia il diritto di parcheggiare, sia il diritto di viaggiare sulla navetta di andata e ritorno dal parcheggio.

Ciò permetterebbe, per chi in macchina è diretto al Centro dall'entroterra, di disporre di un sicuro posteggio e della possibilità di raggiungere tutti i luoghi di Pesaro con la navetta. Si eviterebbero così gli intasamenti sulle strette strade del Centro, causati, per la maggior parte, da tutti quelli che cercano di sostare vicino al punto di destinazione, tenendo accesi i motori, per periodi più o meno lunghi, con grande emissione di ossido di carbonio, nocivo per l'uomo e per tutti gli esseri viventi.

Elio Colonesi


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Il nonno del deserto
<



TuttoPesaro  
  Ministoria della 'Piccola Ribalta '
<
  Parcheggi e navette per respirare meglio
<
  I bisonti della strada
<
  L'angolo della piazza
<
  Il Teatrino di San Terenzio
<
  ACIT: Vent'anni di tedesco a Pesaro
<



TuttoFano  
  'Lo Specchio' pubblica I ‘Mesi' di Fabio Tombari
<
  Fano tra poesia e storia:
La torre civica

<
  I premi 'Fanum Fortunae'
e 'Pisaurum'

<
  Cronache di un ciclista:
L'americano di Fano

<
  Sei itinerari storico-artistici
<



Opinioni e Commenti  
  Editoriale:
Signori, si cambia

<
  L'innocenza e la fragilità dei malati di mente
<
  Il WWF e le leggende metropolitane
<
  007 privati a convegno
<
  Difesa dei consumatori
<
  Cavoleto: un angolo di medio evo
<
  Recensioni
<
  A Fiorenzuola in bicicletta
<



TuttoSport  
  Sportivi all'occhiello:
Roberto Manna

<
  Vis Pesaro: un decollo difficile
<
  Fano calcio:
un primo bilancio stagionale

<



Lettere e Arti  
  La Divina Commedia
tradotta in dialetto pesarese

<
  Odio le discoteche e gli idioti che ci vanno (me compreso)
<
  Giù al fiume, tra i salici
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa