Ricerca nel sito: Parola Esatta
Novembre 1998 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Difesa dei consumatori

Il Caso: Il bar sulla spiaggia

Un bagnino di Pesaro, titolare della propria concessione, paga regolarmente la sua quota annuale, ovvero tassa, al Comune per la gestione dei bagni. Al confine dell'area di concessione esiste un bar, con regolare autorizzazione, che svolge la sua attività. Fra i due gestori corre una striscia di spiaggia per consentire il passaggio e l'accesso ai liberi bagnanti. Il bagnino pretende dal bar un rimborso del 50% della tassa annuale in quanto la striscia di pubblico passaggio, coperta da materiale in plastica a mo' di guida, favorisce l'accesso al bar.

L'Associazione, in difesa del bar, ha sostenuto che eventuali oneri a carico del medesimo avrebbe dovuto prevederli eventualmente l'Ente impositore, e che alcun fondamento poteva ravvisarsi nella richiesta di restituzione del 50% dell'imposta. Il contenzioso, alla fine, si è ricomposto alla conclusione della stagione balneare, con la speranza che non riemerga l'estate prossima.

Stefano De Bellis
Presidente
Associazione Consumatori Utenti - Pesaro

Via XI Febbraio 63 - Tel. 0721/33104

Assicurazioni

Sono stato coinvolto, alla guida della mia autovettura, in un incidente stradale. Ritengo che la responsabilità dell'accaduto, appartenga al conducente dell'altro veicolo; la mia assicurazione è di parere contrario ed intende risarcire il danno alla controparte. Posso oppormi e contrastare la decisione del mio assicuratore per evitare aggravi sul "bonus malus"?

L'assicuratore, una volta accertato il diritto del danneggiato, si sostituisce al proprio assicurato e risarcisce il danno in nome e per suo conto, poiché l'obbligazione principale dell'assicuratore consiste nel tenere indenne l'assicurato di quanto questi deve pagare al terzo, garantendogli l'inviolabilità del proprio patrimonio. Non interessa come e quando il danneggiato venga risarcito. Inoltre, proprio perché l'assicuratore si sostituisce all'assicurato nel pagamento del danno, spetta ad esso medesimo la gestione dell'indennizzo, altrimenti potrebbe trovarsi nella situazione peggiorativa di affrontare un esborso superiore che sarebbe del tutto ingiustificato.

Banche

Ho un conto corrente in banca insieme a mia moglie, in regime di comunione legale, essendo cointestatari dell'attività commerciale. L'istituto di credito sta procedendo, a causa di esposizioni debitorie relative all'attività, aggredendo i nostri beni personali. E' regolare?

In deroga all'art. 190 codice civile che prevede l'azione esecutiva nei confronti dei beni personali quale strumento sussidiario, la Banca è autorizzata ad agire in via principale e per l'intero suo credito sui beni personali dei coniugi cointestatari del conto.

Quando arriva il freddo

Il freddo è alle porte ed occorre premunirsi sullo stato di salute del nostro impianto di riscaldamento. Riassumiamo in pochi punti gli obblighi di legge a cui bisogna ottemperare:

- Il proprietario o l'occupante a qualsiasi titolo (affittuario, usufruttuario, comodatario e simili) dell'appartamento (o l'amministratore in caso di impianti centralizzati) possono nominare un terzo responsabile della gestione; più semplicemente, la legge offre l'opportunità (dunque non si tratta di un obbligo) di incaricare, tramite contratto, una ditta termotecnica o installatrice iscritta alla Camera di Commercio locale che sia in possesso dell'abilitazione prevista dalle normative vigenti;

- La ditta prescelta dovrà poi compilare un libretto di impianto (o di centrale, per il riscaldamento centralizzato) su cui vanno trascritte le generalità del proprietario o dell'occupante dell'impianto, della ditta stessa e tutte le operazioni di controllo e manutenzione fatte ogni anno, nonché il consumo annuale di combustibile;

- L'impresa incaricata deve disporre, presso ogni impianto, una tabella contenente il periodo annuale di esercizio e l'orario di attivazione giornaliera;

- Provvede alla manutenzione ordinaria e straordinaria installando, quando ve ne sia la disponibilità, componenti munite di marchio di risparmio energetico;

- Predispone e presenta alle autorità competenti la relazione tecnica (qualora si rendessero necessari interventi di sostituzione o ristrutturazione dell'impianto termico). In caso di mancata volontà di adeguamento da parte del proprietario o dei condomini il terzo responsabile può richiedere l'intervento dell'AUSL o dei Vigili del Fuoco che in seguito a sopralluogo possono sigillare l'impianto a meno che il proprietario, l'occupante o i condomini non sottoscrivano un impegno per il corretto ripristino della caldaia.

- Naturalmente la ditta incaricata avvia e mette a riposo la caldaia.

Paola Venturi Landini
Consulente Federconsumatori Marche
Pesaro, Via Cassi 21 - Tel. 0721/34028

 

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  13 febbraio 1934:
Ricordi di un alpino

<



TuttoPesaro  
  I love Pesaro
<
  Aiutiamo il 'San Salvatore'
<
  Un corso di formazione dell'A.V.O.
<



TuttoFano  
  Il cinema entra in biblioteca
<
  Che fai tu, Luna, in ciel?
<
  TuttaFrusaglia
<
  El Vulon
<
  Le ricette di Valentino Valentini
<



Opinioni e Commenti  
  Difesa dei consumatori
<
  Una nuova cultura per l'anziano
<
  Vola ancora l'aquilone
<
  Dalla 'Pietra della Giovinezza
<
  La fiera del trasformismo
<
  Memoria attiva
<



Salute  
  Cronaca di una giornata ideale
<
  Il parto dolce
<



Sport e Salute  
  Correre intorno all'Everest
<



Lettere e Arti  
  Brasile: non solo musica
<
  Padre Tarcisio Generali:
il frate pittore

<
  Storia di una particella infinita
<
  Libri e film: Impressioni 'under 25'
<
  La Divina Commedia
tradotta in dialetto pesarese

<
  Le Favole di Fedro
tradotte in dialetto pesarese

<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa