Ricerca nel sito: Parola Esatta
Novembre 2009 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Le ferie della Rai

Da diversi anni, d'estate, ho un pensiero che mi infastidisce ma che mi sono sempre tenuto dentro; finché qualche settimana fa ho letto la ridicola proposta di boicottaggio del canone da parte dei giornali di centrodestra, e non solo dei giornali (vedi le recenti dichiarazioni di Scajola e di Berlusconi). A questo punto non mi sono più trattenuto e ho voluto anch'io presentare la mia protesta e proposta contro la Rai, che, senza far riferimento alla politica, modestamente mi sembrano un po' più ragionevoli. E' possibile – mi sono chiesto – che la Rai, profumatamente pagata per dodici mesi da noi utenti (tranne i soliti furbi: eufemismo per ladri), vada in ferie per più di tre mesi? Nessuno ha questo privilegio perché, a parte i vip, le persone "normali" vanno in vacanza una o al massimo due settimane, per non parlare poi dei disoccupati, di coloro che guadagnano più o meno mille euro mensili, dei vecchi, dei malati che fanno le loro vacanze... a casa e al massimo si distraggono con la televisione. In questi tre mesi abbondanti, nella Rai non ci sono sostituti (tranne i tecnici) e allora cosa ci propinano i palinsesti? Repliche e poi repliche e ancora repliche di fiction, varietà, talk-show, documentari..., tutti programmi già visti e a volte surrettiziamente presentati come nuovi; e se non ci fanno vedere repliche, ricorrono a vecchi e insulsi film. A tutto questo si aggiunge il fatto che la Rai, pur riscuotendo il canone, ci somministra tanta pubblicità, in misura quasi uguale a Mediaset, che però non ci fa pagare alcuna tassa. Questo sì che giustificherebbe il boicottaggio del canone.
Questa è la mia proposta, che mi piacerebbe venisse sottoscritta dagli utenti che ritenessero di condividerla: noi paghiamo il canone per dodici mesi? E la Rai va in ferie per più di tre mesi facendoci vedere praticamente niente, se non la pubblicità? E allora noi versiamo il canone per nove mesi, detraendo quei tre mesi vergognosi del periodo estivo. Siccome il canone intero ammonta a quasi 108 euro, sottraiamo i 27 euro dei tre mesi e a gennaio 2010 paghiamo 81 euro. Questa mi sembra cosa buona e giusta, anche perché limitiamo il discorso all'anno in corso senza allargarlo a quelli passati. E la Rai non ci venga a replicare che non saprebbe come affrontare questo mancato introito: da incompetente mi permetto di proporre solo alcuni semplici suggerimenti: 1) Individuare, almeno in parte, i furbi (30%?) che non pagano il canone; 2) Diminuire in maniera consistente i compensi dei vari Bruno Vespa, Michele Santoro, Carlo Conti, Pippo Baudo, Simona Ventura e dei tantissimi inesperti che sono chiamati a fare comparsate nei vari talk-show; 3) Ridurre gli altissimi stipendi dei tanti direttori e dirigenti che affollano le tre reti. Questi sono alcuni dei tanti provvedimenti che la Rai potrebbe adottare per far fronte ai mancati introiti derivanti dalla diminuzione del canone... e anzi penso che avanzerebbe una notevole cifra!

Luigi Lodovici


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  Festival del Baccalà
<
  Un premio per le cuoche
<



Tutto Pesaro  
  L'ospedale che verrà
<
  L'angolo di Nic
<
  La scomparsa di Carlo Giardini
<
  Il bagno di Rafailon
<
  Le storie sotta la Volta d'Santa Vendra
<
  Cittadinanza attiva
<
  Il maresciallo antifurto
<



Tutto Fano  
  Il cuore del parco
<
  L'occupazione per le fasce più deboli
<
  L'architetto Vitruvio
<



Opinioni e Commenti  
  Il porto di Vallugola
<
  Le ferie della Rai
<
  Strada: arrivano multe più salate
<
  Confartigianato: comincia dal Made in Italy la rivoluzione artigiana
<
  Start. Comincia l'impresa
<
  Hanno detto
<
  Angeli in corsia
<
  La cicala e la formica
<



Storia  
  Pillole di storia: l’eccidio di Kindu
<
  Visti da vicino: Leo Valiani
<
  Quegli italiani brutti, sporchi e cattivi
<



Società  
  L'Unilit per gli anziani 'giovani'
<
  I mali oscuri degli anziani
<



Tutto Sport  
  Scavolini-Spar. Tornare subito sul mercato
<
  Volley rosa. La zampata delle leonesse
<
  Daniel Hackett: il pesarese d'America
<



Lettere e Arti  
  Alla scoperta dei teatri storici
<
  Paolo Poli apre la stagione al Teatro Rossini
<
  A Fano la lettura di Dostoevskij
<
  Le stagioni dell’eternità di Ge Miggioli
<
  La comunicazione sociale di Massimo Dolcini
<
  Le acqueforti di Lani
<
  Traffic lights
<
  Trekking in città, Roma sotterranea
<
  Out of range
<
  Il pesarese che fece perdere la testa alla regina di Svezia
<
  Le nuove opere di Pandolfi
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa