Ricerca nel sito: Parola Esatta
Ottobre 2000 / Società
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Riflessioni astrologiche: La compatibilità fra i partners

"Un Toro e un Leone vanno d'accordo?" – "Com'è l'incontro fra Ariete e Scorpione?" – "Lei è Bilancia, io Gemelli: come siamo messi?". Alzi la mano chi non ha mai sentito o fatto una domanda del genere; che però, dico io, non va certo posta in termini così semplicistici e riduttivi. Per poter dire con una certa sicurezza se una coppia può andare (e durare) è necessario fare un esame comparato dei temi di nascita di entrambi i partners. Prima, però, non sarebbe male verificare come i due sono messi singolarmente (indipendentemente dalla coppia che vogliono formare) riguardo all'amore, perché in certi casi la simbologia dell'oroscopo individuale riguardo a questo argomento è già un semaforo che lampeggia d'arancio o di rosso...

Sovrapponendo i temi natali di una coppia, possiamo vedere quali sono punti di accordo e quelli di scontro, le affinità e le differenze, i settori dove i due cooperano meglio o dove le distanze si fanno più marcate. A volte notiamo come due partners appartenenti a segni non affini per elemento, che in teoria non dovrebbero legare (vedi il Toro e il Leone, l'uno di Terra e l'altro di Fuoco), vanno sostanzialmente d'accordo. Ebbene "qui sta la sapienza!", come diceva Giovanni nell'Apocalisse. Se infatti andiamo a scandagliare le carte natali di entrambi, è molto probabile che noteremo elementi interessanti e chiarificatori: ad esempio che il Toro (in questo caso donna) ha una Venere nel focoso Ariete in trigono (aspetto positivo) con Sole, Venere, Marte e Giove in Leone del Leone (uomo). Il che, tradotto in soldoni, significa che il pianeta dell'amore, della bellezza, della "piccola fortuna" di lei (Venere, appunto) si amalgama con l'Io, la vitalità, la direzione che prende la vita di lui (sole in Leone), con la sua sessualità (Marte in Leone), con la sua tendenza all'ottimismo, alla bonomia, allo spirito amichevole e all'amore per gli agi (Giove in Leone). E scusatemi se è poco!

Ma questo, comunque, non basta a spiegare un accordo che, in teoria, dovrebbe far fatica a realizzarsi. Per capirne di più dobbiamo vedere come sono messi i due Mercurio (pianeta dell'intelletto e della comunicativa) sì da capire se c'è o meno affinità di pensiero, esaminare l'aspetto fra le Veneri (il modo d'intendere l'amore, i sentimenti), guardare la Venere di lei in rapporto al Marte di lui (la sessualità femminile e quella maschile), ispezionare le due Lune (la sensibilità più intima, il mondo interiore, gli stati d'animo), scrutare i Soli (il tipo di vita) e sottolineare in quali case stazionano i cosiddetti malefici (Marte, Saturno, Urano, Nettuno, Plutone) per capire in quali circostanze della vita il possessore dei suddetti può provocare problemi o guai all'altro.

Le statistiche ci informano che la congiunzione fra il principio maschile dell'uomo (Sole) e quello della donna (Luna) è di norma indice di buona intesa fra i due più o meno a tutti i livelli, e spesso si trova nei temi natali di persone felicemente sposate (ad es. Sole 18° Pesci, Luna 12° Pesci). L'opposizione fra la Venere di lei e il Marte di lui ha invece i connotati di un incontro all'insegna di un travolgente erotismo che però, in mancanza di elementi che segnalino concordanze in altri campi, è destinato ad esaurirsi in breve tempo o comunque a dar vita a rapporti instabili, altalenanti e ad alta tensione. Provare per credere!

Cari amici, come avete già capito, parliamo di argomenti talmente vasti, complessi ed elaborati che per una trattazione esauriente occuperebbero un quarto delle colonne dello Specchio. Nell'impossibilità che ciò avvenga io mi accontento di quello che passa il convento, voi pure e... così sia.

Riccardo Deli


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio: Elio Sgreccia
<



TuttoPesaro  
  1944: Giulio Coli, sindaco di una città-fantasma
<
  11 Settembre 1860 finisce il governo pontificio
<
  Per Pesaro col cuore in mano
<
  Vis: entusiasmo della tifoseria
<
  Controvento
<
  Lettere
<



TuttoFano  
  L'omaggio di Fano ad Anita Cerquetti
<
  Il boicottaggio come forma di lotta civile
<



Speciale  
  Stele - Progetto Europa
<



Opinioni e Commenti  
  Hanno detto
<
  Pietro Donati, detto Pietro di leccio
<
  Estate amara
<
  E' dolce navigare in questo mare
<
  La privacy dei delinquenti
<



Salute  
  Le tecniche per 'stirare' la pelle
<



Società  
  La sensualità della pizza
<
  Serve più informazione sui cibi transgenici
<
  Riflessioni astrologiche: La compatibilità fra i partners
<



Consumatori  
  Il circolo vizioso del consumo
<
  I vizi delle merci
<
  Il Caso: Il computer pazzo
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  Monti, Mare e l'arbitro Campagna
<
  Millemillanta
<
  La Provincia di Pesaro e Urbino in epoca romana
<
  Da Woody Allen a Goldoni
<
  Fano Film Festival
<
  Si gira un film tutto nelle Marche
<
  Prove – Scritti inediti
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Un autunno al Festival di Norwich
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa