Ricerca nel sito: Parola Esatta
Ottobre 2002 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Che bocca grande che hai!

Le favole di Mattia

Il sole stava calando sulla linea dell'orizzonte; l'uomo alzò il viso e per un istante si fermò a contemplare lo spettacolo di quel tramonto.

"E' ora di tornare a casa", si disse.

Aveva lavorato duramente tutto il giorno: riparato gli steccati, custodito il bestiame, concimato il terreno. "La stagione è stata buona ed anche quest'anno avremo un buon raccolto", pensò. La terra sa essere generosa se la tratti con cura e ne hai rispetto. Lui l'amava, era nato agricoltore, lo erano stati anche suo padre e prima ancora suo nonno: non avrebbe voluto fare altro lavoro.

Lungo la strada gli piaceva guidare piano buttando, di tanto in tanto, l'occhio al paesaggio per vedere le distese di grano, i campi di girasole, granoturco. Conosceva tutte le specie di coltivazione, sapeva giudicare con un semplice sguardo la resa di un terreno, la qualità del prodotto, i relativi costi e ricavi. "Quest'anno Luigi dovrà tirare la cinghia - pensò - in avvenire dovrà prestare più attenzione al tipo di semina ed arare meglio il terreno se non vorrà avere altre sorprese". Era un esperto e molti si rivolgevano a lui per chiedere un consiglio ed egli si prestava volentieri anche perché gli piaceva parlare con la gente. Aveva un carattere aperto e disponibile ad ascoltare: qualità rara al giorno d'oggi.

Prima di rincasare fece una capatina al bar, per un goccio con gli amici. Erano tutti intenti a seguire non so quale avvenimento sportivo. In gioventù anche lui aveva praticato diversi sport con discreto successo fra amici e coetanei, ma passata l'età giovanile aveva perso ogni interesse per quelle attività, anche perché lo sport guardato non lo interessava. Per questo motivo non partecipava mai alle discussioni che di frequente si fanno nei bar per questo o quell'altro campione e per le varie dispute agonistiche. Gli sembrava tempo perso, parole inutili, ma non lo diceva apertamente perché ci teneva agli amici.

Aveva in mano il suo solito bicchiere di vino quando il giornalista della televisione, commentando un avvenimento sportivo, si dilungò a parlare della somma offerta per l'acquisto del campione di turno. La cifra che sentì lo fece trasalire. Il suo pensiero andò ai campi di grano, di frumento, di avena, ai campi di girasole, di granoturco, a tutte le distese di terra che conosceva, spinse la sua fantasia ai terreni di altre contrade, fece mentalmente i calcoli: non bastava. Moltiplicò per gli anni a venire: non era ancora sufficiente.

"Dio mio - si disse pensando a tutto quel denaro che veniva offerto ad un semplice ragazzo - che bocca grande che hai!". Ed un velo di tristezza gli passò sul viso.

Lasciò sul banco 30 centesimi ed uscì. Quando fu nei pressi di casa vide i figli che giocavano lungo la strada, la moglie era sull'uscio ad attenderlo. Il viso gli si illuminò di nuovo e sorrise come uno stupido. Si era ricordato, solo in quel momento, del bicchiere di vino, ancora pieno, che aveva lasciato sul tavolo del bar.

Paolo Grilli

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<
  10 cent per l'ANT
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio:
Giordano Diambrini Palazzi

<



TuttoPesaro  
  Il sottopassaggio della stazione
<
  Ridateci i bagni pubblici
<
  El brutt del mond
<



TuttoFano  
  Workcamp Fano-Rastatt
<
  Festa dell'Olio a Cartoceto
<
  Cum dal giorne a la not
<
  I pensiér d'un spèchi
<



Opinioni e Commenti  
  Botta e risposta sulla Turchia
<
  Hanno detto
<
  Storie di 'badanti'
<
  L'omosessualità è una malattia?
<
  La morsa del traffico
<
  Troppi mort sun stle stred
<
  L'euro e gli uccellini
<
  Il raduno annuale dei 'non' collaboratori
<



Società  
  Chiara Bonetti eletta
'Miss Yacht'

<
  Manuela Guastalli in TV
<
  E-mail e pomodori
<
  Obiettare
<
  Bioenergetica e stress
<
  Assistenza agli anziani: nuovo servizio a Pesaro
<



Amore  
  Un nuovo spazio per i nostri lettori
<
  L'uomo specchio
<
  London
<
  Letterina di Natale
<



Consumatori  
  L'euro, l'inflazione e i consumi
<
  La dolcezza della camomilla
<
  Il Caso: L'auto usata
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Il cappuccino al bar
<
  Brevi
<



TuttoSport  
  Olivier Vincenzetti: una star del nuoto
<
  I protagonisti 'storici'
della Vis Pesaro:
Bruno Cantone

<
  Più sport e meno elettronica
<



Lettere e Arti  
  Fellini collegiale a Fano?
<
  Ricordando Maria Tombari
<
  Che bocca grande che hai!
<
  La gabella del Papa
<
  Artiste in mostra
<
  Il concorso di poesia della FIPAC-Confesercenti
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Il 'Pungitopo' a Valentino Rocchi
<
  Lingua e società: modelli a confronto
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa