Ricerca nel sito: Parola Esatta
Settembre 2000 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La mappa della Linea Gotica
Ricordi di Resistenza a Pesaro

Nella bella pagina di Sauro Brigidi pubblicata dallo Specchio nel numero di settembre 1999, si ricorda l'episodio della mappa delle fortificazioni della Linea Gotica. Mi permetto di inviarvi la mia testimonianza su quanto avvenne 56 anni or sono riguardo la ricopiatura e spedizione della stessa mappa; episodi dei quali sono stato, allora quindicenne, testimone oculare. Mi sembra giusto ricordare uno dei tanti piccoli episodi dei quali, e con i quali, è stata vissuta allora la lotta partigiana, ora chiamata Resistenza. Della quale si è appropriata – come fosse una sua esclusiva – molto intelligentemente una certa parte politica.

Gli uomini citati, a cominciare da mio padre Ivo, alla famiglia Corsini, a Renganeschi, a Piazzesi, a Di Giorgio e a tanti altri, non erano affatto di quella parte politica. Non furono spinti da ideali o interessi di partito, ma agirono soltanto per patriottismo e per un ideale di libertà. Sia un giusto omaggio a questi uomini. L'episodio raccontato è assolutamente vero e i protagonisti sono ancora viventi: meno mio padre, morto nel 1970.

Era la metà di luglio del 1944, ed io stavo smontando la bicicletta per nasconderla ai soldati tedeschi (era il loro ultimo mezzo per muoversi) quando mio padre me la fece rimettere a posto perché doveva fare una passeggiata. A mia madre disse che sarebbe tornato per cena. Lei non ci fece caso, perché queste "passeggiate" da un po' di tempo erano sempre più frequenti. L'ora di cena era già passata da un pezzo e mia madre dava segni sempre maggiori di nervosismo quando sbucò il lumino della bici. "Ho già cenato" disse mio padre; fu l'unica spiegazione.

Il mattino successivo venne Luigi Gabucci, disegnatore alla Benelli e assieme a mio padre tolse dalla canna sotto il sedile della bici – utilizzando una pinza molto lunga – un rotolino di carta. Era la mappa delle fortificazioni della Linea Gotica, da Pesaro a Belforte. La famiglia Corsini, presso la quale ero sfollato, mise a disposizione - seppure a malincuore, consapevole dei rischi e pericoli incombenti – una stanzetta dove Luigi, munito di carta lucida e tiralinee, ricalcò con l'inchiostro di china di vari colori quella mappa in quattro copie. Impiegò un paio di mattine, ma il risultato fu ottimo. Quella mappa la portò mio padre da Trebbiantico, dove quella sera la ricevette ad una riunione del Comitato di Liberazione. Non appena le copie furono pronte, arrivarono, sempre a Casa Corsini, Ciro Renganeschi e Aldo Piazzesi, quest'ultimo ufficiale di Marina, che aveva preso parte alla battaglia di Punta Stilo, ed infilarono le piantine entro una canna. Partirono immediatamente a piedi diretti a Pergola dal geometra Antognetti, che provvide a recapitare una copia al più vicino Comando Alleato che si presumeva essere nei pressi di Sassoferrato, mentre la seconda copia l'avrebbe consegnata al primo soldato alleato giunto a Pergola.

Ritornarono, i messaggeri, dopo circa due giorni e mezzo e ricordo ancora i loro piedi pieni di ferite. Riuscirono a scampare a un paio di rastrellamenti dei "Repubblichini" ed anche lì, andò bene. Le altre due copie le trattenne mio padre che ne consegnò una al primo ufficiale alleato arrivato a Mombaroccio e l'altra al Comitato di Liberazione. Questa mappa arrivò al CLN, anche per il contributo di Silvio Di Giorgio che - allora impiegato alla SEPRAL – aveva contatti con il Comando Tedesco a Villa Marina. Ciò senza nulla togliere al merito del caro prof. Carlo Betti, mio eccellente insegnante di Ragioneria nel 1948.

Angelo Alberghetti

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio: Gianfranco Sabbatini
<



Speciale   
  5 Agosto 2000: Tebaldi day
<



TuttoPesaro  
  Vittorio Calcatelli: un uomo "contro"
<
  A Pesaro e dintorni: viabilità in tilt
<
  Le lettere di Bastian Contrario
<
  La Nave di Novilara
<
  Pandolfo Collenuccio e Rocca Costanza
<
  Ricordi giovanili: Via Mentana
<
  Il primo film sonoro una notte d'estate all'Arena "Adriatico"
<
  Ogg chi sbaja an pega pió
<
  Ciao Byron
<



TuttoFano  
  La criminalità a Fano: 2ª puntata
<
  La libreria San Paolo: una nuova opportunità d'incontro culturale
<
  El mercat
<



Opinioni e Commenti  
  Hanno detto
<
  Continua il dibattito sul boicottaggio della Nestlé
<
  Cristoforo Moscioni Negri: la lezione storica di un combattente
<
  La mappa della Linea Gotica
<
  Sfollati alla Casa di Rossini
<
  Lo stile di De Gasperi
<
  Fra il 25 Luglio e l'8 Settembre
<



Salute  
  La donna è il sesso forte
<
  Sta nel cromosoma 'y' il gene dell'infedeltà
<
  La neuropsichiatria infantile nella nostra provincia
<
  Ogni essere umano è unico e diverso
<
  Il vaginismo: odio per gli uomini?
<



Consumatori  
  La vita come gioco
<
  I nuovi servizi dell'Enel
<
  Il Caso: Il carrozziere furbo
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  Il dritto e il rovescio dell'arte contemporanea
<
  I 50 anni
della Bottega d'Arte Sora

<
  Le figure misteriose
di Nino Naponelli

<
  Mostre d'arte
<
  Teatro d'autore al Festival del GAD
<
  XXVII Incontro Internazionale Polifonico "Città di Fano"
<
  Jesus Christ Superstar
<
  La casa di riposo
<
  La ladra di pesci
<
  Movimenti musicali: Sogni e amori a Villa Giuglini
<
  Poesie
<
  Riflessioni astrologiche: L'oroscopo del Papa
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa