Ricerca nel sito: Parola Esatta
Settembre 2000 / TuttoPesaro
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

La Nave di Novilara


Ci sono voluti 2500 anni di attesa prima che Flavia Prodi (affiancata dallo skipper di Azzurra, Cino Ricci, e da numerose autorità italiane e croate) potesse presiedere il 2 settembre al varo della "Nave di Novilara": ribattezzata per l'occasione come "Stele, Progetto Europa", in omaggio ai rilevanti contributi concessi dall'Unione Europea per la sua realizzazione.

La storia comincia infatti con una stele realizzata nel VI-V secolo a.C., che faceva bella mostra di sé al Museo Oliveriano (e, in copia, a Novilara) da 150 anni senza che nessuno se ne preoccupasse più di tanto: anche perché non si capiva bene cosa ci facesse quella stele nell'antica Nubilaria, un posto ventoso in collina, dove i contadini portavano il grano per separarlo dalla pula. La stele raffigurava una grossa imbarcazione dell'epoca, a remi e vela, probabilmente impiegata come nave pirata per rapide scorrerie lungo le coste. Questo ha incuriosito Marco Cobau, un famoso ingegnere navale che è stato anche il costruttore di Azzurra nei cantieri di Pesaro: a lui è venuto in mente di progettare e realizzare una vera nave, a partire da quel disegno, e di farla navigare fra le due sponde dell'Adriatico. Il significato simbolico di pace nel Mediterraneo ha favorito l'accoglimento dell'iniziativa nel quadro del progetto europeo "Youthstart" (partenza dei giovani); e quindi la sua costruzione affidata a quindici ragazzi della cooperativa locale "L'imprevisto", tutti al di sotto dei vent'anni, che hanno riscoperto la nobile arte dei "maestri d'ascia".

L'imbarcazione è stata ricostruita fedelmente sul disegno degli antichi piceni (compreso il misterioso, o forse profetico, timone centrale che pare non esistesse ancora a quei tempi), con legno di quercia, frassino, pioppo e olmo. La vela, che poteva funzionare solo con vento in poppa, è un rettangolo di 40 metri in canapa grigia con un'immagine centrale a raggiera di color ruggine: forse simbolo del sole. Un altro elemento decorativo è costituito da una testa d'ariete in pioppo, montata sulla sommità della prua per spaventare il nemico: un'opera realizzata per l'occasione dallo scultore Loreno Sguanci. Lo scafo è lungo 25 metri, largo 5,5 metri e pesa 12 tonnellate, compresi i 32 rematori previsti. Se ben nutriti, questi possono assicurare una velocità di 9 chilometri all'ora (5 nodi) per 14 ore di seguito: questa era forse la giornata lavorativa dell'epoca, prima della nascita dei sindacati.

La prossima estate la "Stele", guidata da Cino Ricci, partirà per una crociera di quattro mesi con dodici scali (6 in Italia e 6 in Croazia), seguendo un percorso a zig-zag che vedrà la nave, quasi come la spola di un telaio, creare una trama ideale sul mare: un simbolo di amicizia e di cooperazione fra popoli che un tempo erano più propensi ad ammazzarsi fra loro che a fraternizzare tra una remata e l'altra.

 

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio: Gianfranco Sabbatini
<



Speciale   
  5 Agosto 2000: Tebaldi day
<



TuttoPesaro  
  Vittorio Calcatelli: un uomo "contro"
<
  A Pesaro e dintorni: viabilità in tilt
<
  Le lettere di Bastian Contrario
<
  La Nave di Novilara
<
  Pandolfo Collenuccio e Rocca Costanza
<
  Ricordi giovanili: Via Mentana
<
  Il primo film sonoro una notte d'estate all'Arena "Adriatico"
<
  Ogg chi sbaja an pega pió
<
  Ciao Byron
<



TuttoFano  
  La criminalità a Fano: 2ª puntata
<
  La libreria San Paolo: una nuova opportunità d'incontro culturale
<
  El mercat
<



Opinioni e Commenti  
  Hanno detto
<
  Continua il dibattito sul boicottaggio della Nestlé
<
  Cristoforo Moscioni Negri: la lezione storica di un combattente
<
  La mappa della Linea Gotica
<
  Sfollati alla Casa di Rossini
<
  Lo stile di De Gasperi
<
  Fra il 25 Luglio e l'8 Settembre
<



Salute  
  La donna è il sesso forte
<
  Sta nel cromosoma 'y' il gene dell'infedeltà
<
  La neuropsichiatria infantile nella nostra provincia
<
  Ogni essere umano è unico e diverso
<
  Il vaginismo: odio per gli uomini?
<



Consumatori  
  La vita come gioco
<
  I nuovi servizi dell'Enel
<
  Il Caso: Il carrozziere furbo
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  Il dritto e il rovescio dell'arte contemporanea
<
  I 50 anni
della Bottega d'Arte Sora

<
  Le figure misteriose
di Nino Naponelli

<
  Mostre d'arte
<
  Teatro d'autore al Festival del GAD
<
  XXVII Incontro Internazionale Polifonico "Città di Fano"
<
  Jesus Christ Superstar
<
  La casa di riposo
<
  La ladra di pesci
<
  Movimenti musicali: Sogni e amori a Villa Giuglini
<
  Poesie
<
  Riflessioni astrologiche: L'oroscopo del Papa
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa