Ricerca nel sito: Parola Esatta
Settembre 2003 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Il pettegolezzo melomane

Tra i tanti giochi di società esistenti, il passatempo prediletto dai più è sempre stato il pettegolezzo. E in questo periodo, a Pesaro, trionfa il... "pettegolomane".
Tutto inizia poco prima del ROF, in sordina, "toccata e fuga"; prosegue durante..."andante ma non troppo" o "l'incompiuta"; per poi sbocciare alla fine: "la nona" o, addirittura, "l'uccello di fuoco"!
Solitamente nei festival la maggioranza del pubblico è formata dai “locali”; mentre al ROF questi sono una minoranza, e non certo silenziosa. Si dividono in quattro categorie diverse e ben distinte.
1) C'è il "pettegolomane", che non può mai mancare perché deve sapere le ultime maldicenze e, soprattutto, aggiungerci del suo! E' quello che dice e non dice, che mette le pulci nelle orecchie...
2) C'è il "presenzialista", che non può di certo mancare perché, appunto, deve "presenziare"; altrimenti, se manca anche una sola volta, teme che si crei il finimondo e poi la volta dopo potrebbero perfino non invitarlo! Lo si riconosce facilmente dal fatto che ha sempre un gran da fare, sembra proprio che senza di lui tutto finirebbe; e così è lì a presentare tutti, magari anche quelli che già si conoscono da una vita!
3) C'è poi "l'esperto", che non può mancare per definizione, altrimenti che esperto sarebbe? Questo, di solito, è facile individuarlo dall'uso degli aggettivi, perché raramente si discosta dal "bravo" e "bello": bravo, bravissimo, bello, bellissimo; o davvero bravo, molto bello... Espertissimo nei famosi "discorsi sull'aria fritta", che - come ben sanno le cortigiane della migliore specie - permettono, perfino a chi non ne sa niente, di fronteggiare, anche con un discreto successo, grandi esperti in materia o veri e propri luminari! 
4) C'è, infine, il "curioso", ma non certo quello affetto da interessi culturali...no! Volando molto più basso, è quello attirato dal "chi c'era" e "chi mancava"; "come era vestito quello" e "quella aveva sempre lo stesso vestito?" Ma costui non va certo confuso con il "pettegolomane". Tutt'altra stoffa. Quest'ultimo vola alto, lavora di fino, "cuce e scuce tabarri", mette in giro voci spesso dettate da gelosie ed invidie e, comunque, non è mosso mai da curiosità ma da vera e propria "cattiveria"!
Ho fatto tutta questa lunga premessa perché parlare del ROF e delle sue novità di quest'anno non è poi così facile, anzi è praticamente quasi impossibile! L'unica possibilità che mi resta è quella di riportare un breve colloquio tra i quattro soggetti sopra descritti, che sembra essersi svolto in una cena di mezzanotte, dopo l'opera: sapete, il famoso "dopo teatro".
- Il curioso: Come, come? Cosa è successo? Su, ditemi: muoio dalla curiosità.
- Il pettegolomane: Ma sì, lo sapete di sicuro anche voi. A Pesaro non si parla d'altro... D'altronde dopo gli screzi con Philip Gosset, con il presidente della Fondazione Rossini, l'avvocato Siepi, con il consigliere prof. Berardi, con Luciano Damiani e con il giovane Daniele Pollini, non poteva che mancare...
- Il curioso: Non poteva che mancare? Cosa? Chi?
- Il pettegolomane: Ma sì che lo sapete tutti... E' meglio soprassedere.
- L'esperto: Ma certo. D'altronde a me interessano solo le opere. La musica che è stata bellissima; la messa in scena, molto bella; la regia davvero bella ed i cantanti, tutti bravissimi: che interpretazione! Poi c'era coso... quello lì... quello bello... ma sì, avete capito. Beh, quello è stato davvero molto, molto bravo. Mi ha fatto venire i brividi; poi...con quel caldo!
- Il pettegolomane: Peccato, però, che...
- Il presenzialista: Ma io non ho notato niente... E dire che non ho mancato una sola manifestazione: tutte le prove generali, tutte le prime, le seconde, le terze, i concerti, i dopo teatro, le conferenze... una fatica! Per me ne fanno anche troppe! Questo ROF è una mazzata. Ogni anno di più! E poi, adesso, con tutti questi stranieri, con tutti quei nomi difficili... Finisci sempre per scordartene qualcuno. E poi c'è subito chi pensa male e dice che non c'eri, che non eri presente... Ma se io non ne perdo una! Arrivo sempre per primo e me ne vado per ultimo; naturalmente con mia moglie, che, per fortuna, porta sempre vestiti super eccentrici e colori sgargianti... Come si fa a passare inosservati, dico io, a non essere notati?
- Il curioso: Ma per favore, la prego...Vorrei sapere cos'è che non poteva mancare?
- Il pettegolomane: Ma sì... la polemica finale!
- L'esperto: Che pazienza! Qui, non interessano tanto le musiche, le esecuzioni, i cantanti, le orchestre, i direttori, i cori, le regie, le scenografie, i costumi...no! Bisogna finire sempre nel pettegolezzo!
- Il presenzialista: Il fatto è che c'erano pochi VIP! A me il Festival piaceva perché s'incontravano sempre un sacco di personalità. Una volta raccoglievo un sacco di autografi. Quest'anno invece c'era solo quello lì... il solito Cofferati, che poi mi sa che è sempre meno importante!
- L'esperto: Guarda che era pieno di stranieri, appassionati che vengono da tutto il mondo...
- Il curioso: Tutte cose risapute, che si dicono tutti gli anni... Ma io vorrei sapere qualcosa di nuovo!
- Il pettegolomane: "Di nuovo" c'è il fatto che l'opposizione ha fatto "di nuovo" le sue critiche...
- L'esperto: Ma questo è normale, è logico. Quando girano tanti soldi, milioni di euro, miliardi di lire... è naturale che facciano gola, che tutti cerchino di prenderli!
- Il pettegolomane: Naturale. Solo che quest'anno si sono passati i limiti... E poi in autunno ci sarà  il rinnovo del Consiglio d'Amministrazione. Cose da pazzi! Si prevede di tutto!
- Il curioso: Di tutto cosa?
- Il pettegolomane: Adesso qui non lo posso dire, ma vedrai, vedrai! Te lo dirò il prossimo anno...
 - L'esperto: Tanto non sarà cambiato niente!


A. Marcucci Pinoli


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Politici allo Specchio:
Anna Maria Guerra

<



Speciale  
  Uomini e bestie
<
  L'ordinanza sui cani
<



TuttoPesaro  
  Un turismo di classe
<
  Il filosofo urbano
<
  Un'edicola indecorosa
<
  Cantastorie e ciarlatani alla Fiera di San Nicola
<
  Le strésc bianch d'Via Decio Raggi
<



TuttoFano  
  Registi fanesi alla ribalta
<
  Il cuoco di Cossiga finalista del brodetto
<
  Un telefono per le donne
<
  Ricordo di don Checco
<



Opinioni e Commenti  
  Hanno detto
<
  A Fano il primo Festival nazionale del Brodetto e della Zuppa di pesce
<
  Un euro-contributo per le imprese!
<
  Il pettegolezzo melomane
<
  Una guida dell'Enel per riscoprire le Marche
<
  Cronache di una volontaria dell'AVO
<
  Il conto del carrozziere
<
  Auto: bloccare l'acceleratore?
<
  La siccità
<



Storia  
  L'8 settembre 1943 a Pesaro
<
  L'ultima vittoria della Wehrmacht
<
  Il capodanno ebraico tra nuovi lutti
<



Salute  
  Le tecniche della bellezza
<



Società  
  A chi è nato prima del 1970
<
  A tu per tu con
Lorella Cuccarini

<
  Meglio il rogo per i fumatori
<
  Danzare su Internet con Elisa Dardanelli
<
  Gradara Ludens Festival 2003
<
  Davanti al computer
<
  Voci su Internet
<



TuttoSport  
  Il 4° Trofeo di pesca d'altura 'Riccardo Renzoni'
<
  I tonni di Pompa facevano “Pof”
<



Consumatori  
  Il paradiso del consumatore
<
  Stefano Fontana: il guru della “New Age”
<
  Il Caso: La cagnetta contesa
<
  Banche e Assicurazioni
<



Lettere e Arti  
  La svagata dolcezza
di Ciro Pavisa

<
  ‘I giorni della paura'
di Vinicio Marini

<
  70's Flowers: i miti della musica degli anni Settanta
<
  Extravaganti: nuovi itinerari e curiosità
<
  Mostre estive: Leonardo Nobili e Natale Patrizi
<
  Ricordo di Maria Tombari
<
  Storie d'altri tempi: Le corse in velocipede
<
  “Sipario d'Estate: 9.000 presenze per 11 appuntamenti
<
  A Giuliano Gramigna il Premio di poesia “Giorgio Ugolini”
<
  Appuntamenti
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa