Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Perché leggere le etichette

E' importante, durante l'acquisto di prodotti alimentari, prestare molta attenzione all'etichettatura degli stessi. Una legge (D.L. 27.01.1992 n. 109) disciplina in modo specifico tale materia, tra le cose più importanti si può ricordare che:
1. L'etichettatura, la presentazione e la pubblicità dei prodotti alimentari non devono far cadere in errore il consumatore sulle caratteristiche del prodotto.
2. Gli alimenti confezionati (prodotti che non possono essere modificati senza che la confezione sia aperta o alterata) devono avere l'etichetta che riporti: la denominazione di vendita (il nome del prodotto così come disciplinato dalle norme specifiche che lo regolano o comunque una sua descrizione che permetta di distinguerlo da altri prodotti con i quali potrebbe essere confuso); l'elenco degli ingredienti; la quantità netta; il termine minimo di conservazione o la data di scadenza; il nome o il marchio e la sede del fabbricante o di colui che ha confezionato il prodotto; la sede dello stabilimento di produzione o di confezionamento; la percentuale di alcool effettivo per bevande con contenuto alcoolico superiore a 1,2% in volume; una dicitura che consenta di identificare il lotto di appartenenza del prodotto; le modalità di conservazione e di utilizzazione, il luogo di origine o di provenienza del prodotto, nel caso in cui la mancanza possa indurre in errore il consumatore sulla stessa; le istruzioni per l'uso, qualora siano necessarie.
3. Per gli alimenti venduti sfusi le indicazioni devono essere contenute in appositi cartelli posti nei recipienti che li contengono o nei comparti in cui sono esposti. Tali indicazioni debbono contenere: la denominazione di vendita; l'elenco degli ingredienti; le modalità di conservazione per i prodotti alimentari molto deperibili, ove sia necessario, la data di scadenza per le paste fresche e per le paste con ripieno; la percentuale di alcool effettivo per bevande con contenuto alcolico superiore a 1,2% in volume. Per i prodotti di pasticceria, gelateria e panetteria l'elenco degli ingredienti può essere riportato su un unico cartello tenuto bene in vista. Per i prodotti di gastronomia e i preparati alimentari, pronti per cuocere, tale elenco può essere riportato su un apposito registro (o altro sistema equivalente) da tenere bene in vista, a disposizione dell'acquirente, in prossimità dei banchi di esposizione dei prodotti alimentari.
4. E' molto importante tenere presente che il termine minimo di conservazione indica la data fino alla quale l'alimento conserva le sue proprietà specifiche (ovviamente se correttamente conservato). Esso viene indicato con la dicitura “da consumarsi preferibilmente entro …” seguita dalla data o dall'informazione sul punto della confezione ove è riportata. La data di scadenza, invece, rappresenta il termine entro il quale il prodotto deve essere consumato ed è indicata con la dicitura “da consumarsi entro…” seguita dalla data o dall'informazione sul punto della confezione ove è riportata. Essa va indicata su tutti i prodotti deperibili. E' vietata la vendita di prodotti che riportino la data di scadenza, a partire dal giorno successivo a quello indicato sulla confezione.
Secondo la legge, l'indicazione del termine di conservazione e di qualsiasi altra data non è richiesta per: gli ortofrutticoli freschi (purché non siano sbucciati o tagliati o abbiano subito trattamenti); i vini, i vini liquorosi, i vini spumanti, i vini frizzanti, i vini aromatizzati e i prodotti simili ottenuti da frutti diversi dall'uva; le bevande alcoliche con alcool pari o superiore al 10% in volume; le bevande analcoliche, i succhi e i nettari di frutta; i prodotti della panetteria e pasticceria che per loro natura sono normalmente consumati entro le 24 successive alla fabbricazione; il sale da cucina; gli aceti; gli zuccheri allo stato solido; i prodotti di confetteria consistenti quasi unicamente in zuccheri, aromi e coloranti quali caramelle e pastigliaggi; le gomme da masticare e prodotti analoghi; i gelati monodose.

Antonio Fraternale


 
 
 
 
Fattinostri  
  Hanno detto
<
  Lotto
<
  Dove si trova
<
  Come si collabora
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio:
Antonio Glauco Casanova

<



TuttoPesaro  
  Questura o Prefettura nell'ex Riformatorio
<
  Riscoprire il crocefisso
<
  Controvento
<
  Aspes Multiservizi al Rossini Center
<
  La raccolta del frascame
<
  Targa premio al Gruppo ANMI
<
  Pellegrinaggi diocesani
<



TuttoFano  
  L'origine del 'Prelato'
<
  Fano Cenerentola?
<
  'Io Ricamo la Mia Città'
<
  Obiettivo Verde
<
  Denunc dj reddit
<



Opinioni e Commenti  
  Così mettete a rischio i nostri posti di lavoro
<
  Cozze e ideologie
<
  In letargo sul motorino
<
  Continua il dialogo di Alien con i lettori
<



Speciale  
  Tutti i deputati e i senatori
della nostra provincia
(1948-2001)

<
  Buon compleanno a tutti!
<



Salute  
  L'anoressia: Morire di fame
o fame d'amore?

<
  Ognuno di noi può salvare dodici vite umane ogni anno donando sangue
<
  La vita s'allunga ma la vecchiaia s'accorcia
<
  Se incontri un anziano
<



Consumatori  
  La società del piacere
<
  Perché leggere le etichette
<
  Il Caso: Tassato e mazziato
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Multiproprietà
<



Lettere e Arti  
  La Mostra Internazionale del Nuovo Cinema
<
  Odio la musica 'usa e getta'
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Il 'Ricordo breve'
<
  Una febbre maligna a Pesaro nel 1603
<
  La mezzaluna di Nobili
<
  'Spazzacamin' a Mosca
<
  Ritorno alla città
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa